Utente 452XXX
Salve come potete vedere dalle mie in milioni e milioni di richieste non sono nuova qui del forum ma nell'arco di un anno scrivo tutti i giorni per pensieri ossessivi all'inizio su malattie poi sulla paura di essere depressa così via
Quindi penso che per voi ma dice Non è difficile capire che mi è stato diagnosticato il doc che da poco tempo da due mesi sto curando con un antidepressivo adesso solo se sono mio marito O meglio sono qui per chiedere una cosa Fino a 2 giorni fa hai dubbi se non averne tanti l'ansia mi angosciava ero molto angosciata adesso per le 16:00 sono sempre nel senso lo Analizzo vedo che mi piace mi faccio mille difetti mi domando se lo amo per me quindi è un pensiero fisso sta sempre lì la notte mi fa dormire però ho molta meno ansia rispetto a prima o forse mi sembra a volte di non averla più non lo so Quindi mi chiedevo che forse non è doc so che doc porta ansia e angoscia che ho avuto fino a 2 giorni fa adesso ce l'ho ma molto meno Quindi cosa vuol dire che sono veramente innamorata più di mio marito

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se usa lo spazio in questo modo chiaramente ne teniamo conto, poiché come vede anche se Lei lo sa, non può fare a meno di scrivere nonostante pensi che sia patologico, cioè espressione del doc.
Si curi e starà meglio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 452XXX

Dottor Pacini Buonasera Io stavo aspettando proprio lei il suo parere per me è fondamentale veramente Per quanto non possa conoscerla solo tramite via on-line ho capito che è una persona veramente molto professionale nel suo lavoro mi risponda solo a questa domanda Come mai adesso non provo neanche più ansia mi viene automatico pensare è un pensiero che è costante anche di notte però ormai sono quasi convinta che non avendo più ansia e angoscia non lo amo più è veramente così sono quasi del tutto sconfitta da questa cosa diciamo che l'ho accettata perché ho fatto un calcolo e ho pensato se non ho neanche più l'ansia e l'angoscia vuol dire che veramente non lo amo più

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ogni cambiamento, finché il pensiero non frena (da solo, con la cura che lo fa frenare), entra nel meccanismo dell'ossessione. Se c'è il sole, ci vedrà una conferma "luminosa", se c'è buio, una "oscura". E non è neanche una conferma, solo un dubbio che sembra "quasi" chiaro, ma dubbio rimane.

Cosa prende e a che dose ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 452XXX

Citalopram da 7 settimane da 20 da una sett aumentato a 30

[#5] dopo  
Utente 452XXX

Allora perché non ho più ansia ma solo pensieri ossesivi?

Non provo piu2nulla sembra neanche piu i sentimenti

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Infatti da una settimana la dose è stata aumentata, mi pare una mossa sensata visto che ancora ha pensieri ossessivi.
"Perché" in questo stato è semplicemente una ripetizione del concetto di stare male, tradotto in domanda, evidentemente perché tutto è tradotto in domanda. Altrimenti non avrebbe un senso se presa alla lettera.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 452XXX

Potrebbe essere più semplice nelle parole mi scusi..... Vuol dire che veramente nn lo amo piu?

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Io mi chiedo dove mai possa aver letto nella mia risposta un commento al fatto che lo ama o non lo ama.
Lei insiste per avere un commento sulla giustezza del suo pensiero. Non funziona così. Deve curarlo, non ragionarci sopra.
Non è questione di semplicità, è che non legge le risposte perché cerca di trovarci dei riferimenti alle sue domande ossessive. Le semplifico la cosa, non ci sono riferimenti alle domande ossessive, in nessun senso. Ci sono spiegazioni su come funzionano le domande ossessive in generale.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it