Utente 382XXX
Buongiorno, una settimana fa ho avuto un virus gastrointestinale che mi ha molto destabilizzata e ho dovuto prendere vari farmaci per tenere a bada i sintomi. Purtroppo negli ultimi 3/4 giorni sto malissimo ed ho un senso di angoscia ed ansia costante che non passa del tutto neppure con il tavor da 1mg. Sono in cura per ansia e prendo Maverl 100, tavor, mutabon mite, e trittico 10 gocce 3 volte al giorno. Purtroppo mi sono resa conto oggi di aver dimenticato il maveral per diversi giorni a causa del virus che mi ha mandata un po’ in tilt , circa 5/7 giorni. Mi chiedevo se questo mio stato di fortissima agitazione ed angoscia possa essere dovuto a questa dimenticanza. Le sensazioni che provo sono molto simili a quelle provate quando ho iniziato un nuovo antidepressivo SSRI oppure quando l’ho sostituito con un altro. Non sono i miei solito sintomi di ansia ma molto più intensi e sopratutto costanti e associati a forte angoscia. Il mio psichiatra è irraggiungibile in questi giorni vorrei un vostro parere. Tra l’altro oggi che mi sono ricordata ho assunto di nuovo la compressa di Maveral. Può essere questa dimenticanza la causa del malessere? E Se la causa fosse la dimenticanza quanto ci vuole per stare un po’ meglio?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
E' possibile che la sospensione improvvisa può aver provocato questo tipo di sintomi.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Grazie Dottore per la sua risposta. In genere quanto tempo serve per stare un po’ meglio? Spero non le 3 settimane canoniche come quando si inizia la cura