Utente 915XXX
salve a tutti i gentili medici specialisti che mi vorranno rispondere! cercherò di sintetizzare il mio consulto sperando di essere capito nel mio problema e di avere esaustive e precise risposte. come anamnesi devo dire che ho usato ( abusato) negli ultimi 4 anni del deniban che ho fatto a cicli ma ogni qualvolta lo toglievo nn stavo bene per cui ritornavo alla dose di 50 mg. il deniban mi era stavo prescritto più che x distimia x regolarizzare l'intestino in quanto riferivo diarrea e spasmi intestinali… fatto sta che assumendo deniban io stavo bene finalmente con l'intestino ma al contempo ero più tranquillo, sereno, attivo e fattivo ….positivo! quindi , senza nessuna prescrizione medica nel continuare la terapia x un periodo così lungo io continuavo a prenderlo….praticamente ne sono diventato dipendente….ora il deniban mi ha causato effetti colalterali riferiti soprattutto alla sfera sessuale : i sintomi sono galattorea ( solo se stimolata spremendo i capezzoli) e minore potenza sessuale ( zero erezioni spontaneee , pene più flaccido , sperma più liquido)...tornato dallo psichiatra al quale ho riferito la situazione mi dice che il deniban è noto da una parte che è un farmaco difficile da togliere e che cmq nn posso continuare a prenderlo in eterno , ma devo smetterlo. per la mia situazione , lo psichiatra mi prescrive il depakin chrono 300 . con questo consulto vorrei sapere da voi cosa ne pensate del depakin ….x quale motivo si prescrive , se è ben tollerato, se è un ansiolitico, un attivante o un regolatore dell'umore… chiedo anche dopo quanto giorni che si assume comincia ad avere effetti ? e poi….fa stare bene a livello intestinale quanto il deniban? per ora vi ringrazio ed attendo vostre risposte , restando a disposizione x ulteriori informazioni, ma premetto che il mio psich nn mi ha fatto una diagnosi precisa , si è limitato a dire " qui c'è una gran confunsione ", " cominciamo col depakin mettiamo un po' a posto" ...cmq sia ha detto che non è il mio caso prescrivere degli ssri .

p.s. io soffro di tachicardia ...il depakin nn influisce su questo aspetto? o magari se qwuesta tachicardia fosse dovuta solo all'ansia mi farà bene ? grazie! cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Il Depakin (valproato di sodio) è nato come antiepilettico, ma ha molte altre azioni. In neurologia è un efficace antiemicranico. In psichiatria è fondamentalmente un antimaniacale (specie se usato per via intravenosa) e uno stabilizzatore dell'umore. Può anche essere utile,da solo o in associazione, nei disturbi da discontrollo degli impuilsi e nel Disturbo da Attacchi di Panico. Non risulta essere efficace nelle somatizzazioni ansiose.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 915XXX

grazie della risposta dottore! mi farebbe piacere se mi dicesse dopo quanto tempo il depakin incomincerà a fare effetto e anche se risulterà efficace nel regolarizzare l'intestino.
p.s. mi pare di capire dalla sua risposta che non sarà utile x limitare l'ansia. saluti cordiali

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il depakin non regolarizzerà l’intestino.

Il deniban è noto per dare gli effetti collaterali che ha avuto ma nel frattempo dovrebbe essere stato fatto un dosaggio della prolattina che va valutata nel tempo per capirne la riduzione o se si sono slatentizzate condizioni generali responsabili dei suoi sintomi.

Non è assolutamente incompatibile con l’uso di SSRI e considerato che lei faceva un uso a cicli del farmaco sarebbe stato più utile primariamente valutare di eliminare la terapia, valutare i parametri ematici e poi stabilire un nuovo trattamento.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it