Utente 498XXX
Salve dottore

Vi racconto la mia storia Mi presento sono un ragazzo di 30 anni in salute esente da patologie ho sempre fatto uso quotidianamente di marijuana da quando avevo 17 anni quotidianamente.
Premetto che sono sempre stato una persona sensibile ansiosia e ho sofferto da ansia anticipatoria , ipocondria, rapporti con le persone , problemi ad andare in luoghi pubblici per paura di andare in bagno o in situazioni in cui non potevo , già stato in cura presso uno pischiatra e psicologa.

Ed una sera come tante dicembre 2017 come tante ho fumato uno spinello e da lì è iniziato tutto è partito un forte dolore dietro la testa protraendosi fino alle spalle/schiena un senso di svenimento , sudore , senso di morire , pochi attimi difficoltà a respirare, dopo una mezz'ora sono migliorato un po' avevo tremori interni andato varie volte al bagno diarrea, e senso di shock paura di avere avuto danni cerebrali.

Nei giorni seguenti mi sentivo la testa strana , percezioni strane Delle luci e movimento , e nervi della testa sempre tesi è un dolore dietro alla nuca, e il pensiero fisso su quello evento difficoltà a concentrarmi e premetto che nell' ultimo anno ho subito un forte stress sia lavorativo che emotivo.

Dopo tre giorni ho deciso di farmi visitare da un dottore raccontandogli gli eventi , mi ha misurato la pressione ed avevo 110-180 ha deciso di tranquillizzarmi e di prendere Lexotan per dieci giorni quando mi sentivo nervoso.

Ho provato una volta ad fumare uno spinello 3 tiri a distanza di tempo ed ho avuto la stessa sensazione di malessere.

Ho fatto visita anche da il mio pischiatra che mi seguiva e mi ha prescritto olanzapina 2,5 ogni sera per tre mesi dicendomi che era un attacco di panico e di assolutamente smettere di fumare marijuana.

Adesso mi ritrovo con il pensiero fisso di avere traumi cerebrali ogni tanto mi si manifesta attimi di confusione ,giramenti di testa e vertigini che dopo un po' passano, la mia mente è concentrata di trovare ogni singolo sintomo del mio corpo per trovare una risposta , cercando in internet sintomi che mi portano a malattie degenerative come Alzheimer , sla. anche per un incontro con un amico è stato diagnosticato quest' ultimo ultimamente sento formicolio alle mani ,spasmi muscolari , difficoltà a formulare le parole ho il pensiero fisso di avere lesionato qualcosa.

Saluti

Leonardo

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Segua le indicazioni del suo psichiatra e faccia i controlli periodici.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it