Utente 221XXX
Buongiorno, chiedo anticipatamente scusa per le domande che potrebbero sembrare "stupide" e magari scontate...
Ho 53 anni e da diverso tempo assumevo Efexor 75, ma a seguito di un periodo molto pesante dovuto a vicende familiari, sono stata molto male così sono andata dalla psichiatra che mi segue che mi ha sospeso (gradualnente) Efexor per passare al Brintellix, 5 mg. al giorno per 10 giorni per poi passare a 10 mg. giornalieri.
Ora sto scalando Efexor ma ho fatto l'errore di andare a leggere su internet notizie sul nuovo medicinale, leggendo di tutto e di più...
Ho il timore di peggiorare le cose e l'ho fatto presente alla mia dottoressa che invece dice (ovviamente) di non preoccuparmi, voi cosa ne pensate di questo farmaco? Da quanto mi è stato detto è un farmaco nuovo...
Grazie per il tempo dedicatomi.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non è ben chiaro però cosa la preoccupi del nuovo medicinale. Dal punto di vista di chi scrive, si potrebbe analogamente preoccupare per l'efexor, o per qualsiasi altro medicinale di cui cerca notizie in rete. Ma questo non ha rilievo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 221XXX

Ha ragione Dottore, i dubbi si potrebbero riversare su qualsiasi medicinale.... i miei erano riferiti alle recensioni dei pazienti che lo stavano assumendo, in particolare sugli effetti collaterali e sull'efficacia, a loro dire, scarsa.
Grazie infinite e scusi.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Il problema del sul trattamento è che il dosaggio di 75mg di venlafaxina non è consideato massimo, per cui nel passaggio ad altro farmaco andava considerato l'aumento come opzione terapeutica primaria e poi successivamente pensare ad un passaggio al nuovo prodotto.


Il farmaco ha indicazione nella depressione resistente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non è una fonte raccolta e presentata in maniera tale da poterne ricavare idee da applicare poi nella cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it