Utente 499XXX
Salve, sono ormai 18 giorni che assumo 14 gocce di daparox la sera ( dopo un periodo in cui la quantità è stata aumentata pian piano ) con la sospensione dell'ansiolitico. Non so se sia presto ma i disturbi che ho sono insopportabili: testa pesante, vertigini, tremori, debolezza, pupille dilatate e di notte mentre dormo mi sveglio perché avverto dolori alla testa, come se fossi in un caleidoscopio sento suoni strani e pur avendo gli occhi chiusi avverto il continuo sfarfallio di colori con una forte compressione alla calotta cranica. Mi sto seriamente spaventando, infatti la prima notte che mi è successo è arrivato il 118, pensavo di morire. Da quella sera però è un tormento e ho notato che avviene dopo circa due ore dall'assunzione delle gocce. È il farmaco o devo fare qualcosa per accertarmi di non avere altro? Visto il periodo non posso contattare il mio psichiatra. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il farmaco può dare questo tipo di effetti all'inizio della terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 499XXX

Grazie per la risposta, quindi 18 giorni è da considerarsi un periodo breve per riscontrare gli effettivi benefici?