Utente 136XXX
Buonasera. Ormai non so più a chi rivolgermi, ma sono ostaggio di una ipocondria fluttuante che da anni, tra alti e bassi, mi costringe a focalizzarmi su sintomi diversi. Fino a una settimana fa avevo un bolo in gola e ho avuto il terrore che fosse grave. Poi, dopo che mi ha visitato il dottore, che non ha trovato nulla, mi è passato. Ora sono focalizzato sulla lingua e sulle mucose orali. Sto sempre a passare la lingua all'interno dell bocca, alla ricerca di anomalie della mucosa. Nonostante abbia fatto una visita dentistica da poco, rimugino in continuazione sulle sensazioni che ho in bocca e penso "magari il dentista guarda solo i denti e non le mucose" e così mi fascio la testa. Non solo bocca, ovviamente. Sono sufficienti un piccolo doloretto, un mal di pancia, una nausea, una macchia o un brufolo, per farmi precipitare nel panico. Questa ipocondria, come dicevo, è fluttuante. Stranamente, in questi anni, mi è scomparsa nei momenti di difficoltà (divorzio, perdita di lavoro) e mi è riapparsa nei periodi più tranquilli come quello attuale, dove ho una famiglia e un lavoro. Ogni mattina, al risveglio, mi faccio un check up, concentrandomi sui sintomi del giorno prima che, se sono ancora presenti, mi allarmano parecchio. Fortunatamente fino ad oggi non ho avuto problemi fisici e non capisco da dove derivino queste paure. Esiste una cura risolutiva?

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Esistono cure che possono essere valutate da uno specialista che la visiterà dal vivo.


Dr F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it