Utente 193XXX
Buongiorno,
da circa 5 anni non vivo più.
Dal mattino quando mi alzo alla sera quando vado a letto sto sempre male. Quasi sempre le mie malattie sono legate all'intestino o stomaco, ma quando passano quelli arrivano i problemi al cuore o alla circolazione.
Ho già effettuato una colonscopia ( la prossima la dovrò fare il 30 agosto) due gastroscopie, vari eco ed elettrocardiogramma al cuore, rx torace eco addome completi ecc ecc.
Appena arrivano i risultati negativi di un esame, inizia un altro sintomo.
Non riesco più a vivere e la cosa si riflette sulla mia famiglia ( mia moglie e mia figlia) che mi vede, appena torno dal lavoro,sempre malato sul letto o sul divano.
Ma io sto male davvero. Anche ora che scrivo ho delle fitte alla pancia con bruciori e da un mese non vado in bagno regolare ma sempre in dissenteria.
Non so più che fare, anche il mio medico non sa più cosa fare.
Vi prego aiutatemi. Confesso che ho anche pensato alla soluzione estrema.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Il modo in cui si esprime è già "spostato", poiché parla di malattie attribuendole a apparati o organi, a fronte di esiti negativi di esami fatti. Inoltre, usa l'espressione "sto male davvero".

Il punto che non si capisce è se ha fatto una visita psichiatrica, e cosa ne è venuto fuori.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 193XXX

Non ho mai fatto una visita psichiatrica, solo da un neurologo che mi aveva prescritto del Lexotan ma non ha funzionato

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il neurologo che diagnosi aveva fatto ? Lexotan è solo un farmaco sintomatico adatto all'uso generico sull'ansia, occasionalmente o periodicamente, non può incidere in condizioni di tipo depressivo o ipocondriaco.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 193XXX

La diagnosi è stata di di tipo depressivo.
In più sono balbuziente dalla perdita di mia madre, quasi 40 anni fa, , ma ora la mia situazione psicologica è peggiorata. Sento più la mancanza ora che nell'infanzia e poi nell'adolescenza.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Però non c'è stata la prescrizione di una terapia specifica, non capisco per quale motivo.
Tra l'altro, se questa diagnosi è comunque nota, perché e con che canale continuano ad essere prescritti esami di vario tipo, magari ripetitivi, e non invece un accertamento psichiatrico con relativa terapia, che a questo punto è a maggior ragione opportuno..
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 193XXX

Gli esami non mi vengono prescritti, spesso li faccio a pagamento volontariamente oppure vado al pronto soccorso

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Faccia una visita psichiatrica, non si capisce perché già prima non sia stato gestito il problema che era stato diagnosticato.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 193XXX

grazie