Utente 482XXX
Salve dottori,
mi sto curando da due mesi con la venlafaxina 37,5mg a rilascio prolungato (tre compresse al giorno) per una forma ansiosa.
Purtroppo il farmaco non ha dato gli effetti sperati pertanto nei prossimi giorni mi vedrò con lo specialista il quale per telefono mi ha anticipato che vorrebbe aggiungere un altro farmaco alla vanlafaxina.
Cosa ne pensate?
La mia paura è quella di essere troppo imbottito di farmaci con l'aggiunta di un altro e di avere poi effetti collaterali.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
L’uso della terapia in tre somministrazioni non ha molto senso, oltretutto non avrebbe neanche raggiunto un dosaggio terapeutico efficace per la tipologia di farmaco che sta utilizzando.

L’impostazione attuale non sembra corretta.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it