Utente cancellato
Gentili medici,

Il mio psichiatra mi ha prescritto, in sostituzione degli ssri e snri che mi davano intollerabili disturbi sessuali, Trittico 75 mg rilascio prolungato, 1 compressa la sera. La diagnosi è ansia generalizzata con lievi cali d'umore.

Da 5 sere lo assumo ed ho riscontrato i seguenti effetti collaterali;

1)Tachicardia dopo un paio d'ore dell'assunzione.
2)Agitazione.
3) Leggero aumento dell'ansia.
4)Naso chiuso.
5)Bocca secca.
6) Stitichezza.
7) Stanchezza fisica.

Premetto che non ho problemi cardiaci in quanto ho eseguito qualche settimana fa ecg e ecocardiogramma ed è tutto in regola.

Ho contattato il mio curante e domani lo vedrò. Lui mi ha accennato solo riguardo la tachicardia che a suo parere è di origine ansiosa e andrebbe tamponata con una benzodiazepina a lunga emivita( mi ha accennato di prazepam o delorazepam ) x un periodo di 8 settimane max, intanto che trittico fa effetto. E poi sospendere gradualmente secondo sue spiegazioni.


Quindi in attesa di vedere il mio curante chiedo qui.

Vorrei sapere se gli effetti collaterali che ho menzionato sono nella norma in particolare la tachicardia che mi spaventa. Io pensavo che il Trittico essendo definito sedativo non provocasse fastidi simili agli ssri. Vorrei sapere anche se è corretta l'aggiunta di una benzodiazepina pur non trattandosi di un ssri.



Grazie

Saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Il trittico è un antidepressivo e quindi può indurre effetti simili iniziali a tutti gli altri. Consideri che il suo disturbo comporta lo svilupparsi di sintomi e di sbalzi d'ansia per il solo fatto di essere in cura o di iniziare una cura nuova. Quando parla di tachicardia cosa intende ? Una misurazione (di quanto ?) o la sensazione di cuore che batte ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
515797

dal 2018
Gentile Dottor Pacini,

Una sola sera ho misurato il battito avvalendomi di un misuratore di pressione e si aggirava intorno agli 80. Poi in un secondo tempo nella stessa sera era 88.

Io ho notato che dopo un paio d'ore dell'assunzione del Trittico ho la sensazione di cuore che batte. Delle palpitazioni. E più ci penso e più aumentano.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si tratta comunque di valori normalì, per cui solo in base a questo parametro non si può dire niente. Può anche essere che ci sia un relativo calo pressorio e aumento dei battiti. Oppure, semplicemente, l'ansia cresce perché inizialmente lo fa con tutti questi medicinali.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it