Utente 464XXX
Salve dottori,
ho assunto per quasi due anni 30mg di Mirtazapina. In accordo con il mio psichiatra vorrei gradualmente sospenderla. Mi ha consigliato di assumere 15mg per circa 4 mesi e arrivare ad 1/4 di compressa da mantenere per altri 6 mesi. Pensate che sia un tempo adeguato per non incorrere in effetti di rimbalzo da sospensione del farmaco? Ho letto in internet che si possono avere ricadute(da sospensione) anche a distanza di 3/4 mesi. Vi risulta?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Lo schema di sospensione è anzi anche troppo prudente.
La possibilità di ricadute, cioè di ritorno dei sintomi precedenti, è sempre possibile con qualsiasi farmaco.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie dottor Carbonetti per la celere risposta. Ma in base alla sua esperienza clinica le risulta che la Mirtazapina possa dare particolari problemi alla dismissione al pari ad esempio della paroxetina?