Utente 505XXX
Buongiorno vorrei chiedere un parere circa un mio disturbo che non mi da tregua e non so come uscirne fuori. È una cosa un po' strana lo ammetto perché non ho visto nessuno che soffre di quello che ho io e ne provo anche un po' di vergogna ne sono sincero. Ahimè sono un fumatore da circa 7/10 sigarette al giorno e questo è il mio grande problema. A luglio mi è stata diagnosticata una gastrite con gastroscopia e da lì è partito un pensiero fisso che mi attanaglia e mi sta portando all'esasperazione. Il fumo di sigaretta sono ossessionato da cio: ho smesso per 3 settimane ma oggi ho ricominciato perché avevo delle mie immagini mentre fumavo nella testa che non riuscivo a cancellare non so come spiegare è una cosa strana come dei sensi di colpa perché fumo ma non riesco ad uscirne fuori oppure mi vengono in mente delle immagini di sigarette fumate in passato in una determinata circostanza e non me ne libero. So che è una cosa che non è normale ma non so come uscirne forse il mio è un disturbo ossessivo compulsivo?

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
se il problema le sta creando da tempo notevoli disagi, interferisce in modo considerevole con la propria vita personale e relazionale, allora sentito il parere del proprio medico di famiglia, è preferibile effettuare una visita psichiatrica per definire una eventuale diagnosi e se necessario un percorso di cure,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta