Utente 510XXX
Buonasera..non mi sento bene per niente...sono seguito al centro di salute mentale di barletta.adesso ho l appuntamento il 26 novembre.come posso fare per stare bene.ormai sono tanti anni che non sto bene.dai 10-12 anni ho iniziato ad avere disagi.avevo paura a vedermi allo specchio dal profilo sinistro e di conseguenza avevo delle strategie per non farmi vedere dal lato sinistro dalle persone.per questo mi hanno diagnosticato dismorfofobia.non ho mai detto niente a nessuno.a 21 anni un giorno mentre avevo un apparecchio dentale ho sentito un dolore all articolazione della mandibola a destra.vado allo specchio e vedo il profilo destro completamente deformato e un miglioramento del profilo sinistro.da qui non ci ho capito più nulla.la mia faccia non è più tornata come prima.ho sospeso anche la cura ortodontica ma il mio viso non è più tornato come prima.ho iniziato ad avere problemi.allora giocavo a calcio.ho iniziato a non stare bene da subito dopo quello episodio.mi ricordo che in una partita spinosi il portiere avversario per terra e fui espulso e quando uscii dal campo spaccai la panchina. Iniziai ad avere pensieri che il direttore c'è l aveva con me.dopo cambiai squadra e avevo risvegli notturni. Lasciai la ragazza perché avevo paura che la cosa iniziasse ad essere una storia seria.quando la lasciai caddi in lacrime tutta la sera.poi cambiai squadra e iniziai a stare malissimo.non giocavo ed ero sceso dai professionisti ai dilettantismo ricordo che ero a Sapri e mi sedetti al letto. Non ricordo cosa successe mi sa che trattenne il fiato e cominciai ad avere pensieri forse preoccupazioni.cioe per spiegarmi meglio ero sceso dai professionisti ai dilettanti e neanche mi facevano giocare.da quel giorno cominciai ad avere pensieri la notte non dormivo più forse avevo ansia.avevo paura forse che non avrei reso in campo anche negli allenamenti.in campo correvo sempre nello stesso modo e avevo pensieri inerenti al calcio. Non dissi niente a nessuno intanto allora la mi apre occupazione del viso era rivolta al lato destro.una domenica dovevo giocare non dormi e mi ruppi il ginocchio. Ero stanco forse è senza riflessi.mi operai a battigia ripresi a dormire.secondo me perché non giocavo più.ma forse l ansia mi diceva che dovevo fare in fretta a rientrare e tornai in campo con un ginocchio dolorante.da allora sono stato meglio non avevo più quei pensieri. Ma il ginocchio mi faceva male.forse mi sono ammalato mentalmente dopo.ero a Cittanova in Calabria il ginocchio mi faceva male.non so dirvi il perché.ma avevo strane idee tipo parlavo lentamentamente dovevo avere i capelli rasati sempre a zero sennò non avrei giocato bene. Penso che li mi sono ammalato.poi sono andato a Vigevano sempre col ginocchio dolorante.pensai di Andare e finire la mia carriera anche qui dovevo rasare i capelli a zero sennò avrei giocato male.ma non stavo male.vivevo forse perché dentro di me avevo deciso che era l ultima volta. Ero più spensierato forse.continuo a scrivere.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Che diagnosi ha ricevuto e che terapie ha seguito ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 510XXX

Finisco di raccontare...ho deciso di consultare un chirurgo ortopedico che mi ha operato il ginocchio sono tornato a barletta mia città e un amico di vecchia data mi ha detto perché non andavo a chiedere a mia cugina che ha una pizzeria se potevo imparare a fare le pizze. Così ho chiesto e ho iniziato.forse mi sentivo molto stressato.cercavo di concentrarmi prima di lavorare.cominciai ad avere pensieri sul ginocchio e sui denti. Cioè mi dava 25 euro al giorno e volevo accumilarli per sistemare i denti e fisioterapia al ginocchio operato che mi faceva ancora un po' male.dissi al marito di mia cugina che era pizzaiolo che facevo le cose per lui.tipo prendermi giorni di festa per far lavorare il fratello.non vedevo più gente.pensavo che la responsabilità della pizzeria fosse mia.non sapevo se continuare a giocare.mio fratello mi propose un corso di pasticceria e deciso di abbandonare la pizzeria perché mi spostarono un cucina e avevo pensieri di essere raccomandato.inizia il corso di pasticceria e pensavo che mio fratello e la moglie si erano messi d accordo per avere più soldi sulla casa di mia madre dove adesso io abito coi miei genitori. Prima di iniziare il corso andai a Rapallo per un corso di Bilanciamento Mandibolare e da lì non dormi per tre notti.mi ricordo che stavo male mi buttavo per terra a casa diedi un pugno alla porta di casa ero disperato che non arrivava il sonno.andai al pronto soccorso e mi fecero una flebo e non riuscivo. Poi una fiala detto da mia madre e mi riportato o a casa i miei. Non ricordo della fiala. Dormiii fino a sera.il giorno dopo mia madre mi porto da uno psichiatra che mi diede mezza cmp di Risperdal e 8 gocce di cipralex. Iniziai il corso di pasticceria.siccome mi sentivo bene sospesi di colpo.ma durante la cura avevo pensieri.dopo qualche mese i miei familiari decisero di farmi un tso.dopo l uscita dall ospedale andavo. A fare allenamento e studiavo poi mi subentro una cosa ai denti.cioe i miei denti cominciarono ad occludersi.tutti hanno detto che si tratta di compulsioni.e da allora mi dicono di avere un disturbo ossessivo compulsivo.lasciasi gli allenamenti e la scuola perché non riuscivo più.sono 4 anni che mi è subentrato da cosa dei denti e non ho più ripreso attività perché non c'è la faccio. Nel tso mi hanno diagnosticato psicosi atipica.adesso prendo 3 cmp di pregabalin 75.mezza cmp di fevarin 100 1 cmp di olanzapina 5 e 2 cmp di abilify 15.vado dallo psicologo psicoterapeuta 2 volte al mese al CSM.adesso ho tante paure.penso sia ansia. Ma non mi sento più bene. Sono bombardato dai pensieri. E sono stanco morto.penso siano pensieri.aspetto una vostra risposta grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
È possibile che la terapia attuale non dia un compenso completo ai suoi sintomi ed andrebbe rivista in funzione della permanenza degli stessi.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 510XXX

Non mi sento bene. E tutto il giorno che penso.

[#5] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Ne parli con il suo psichiatra
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#6] dopo  
Utente 510XXX

Inoltre ho Paura di non dormire.quando mi metto sul divano non prendo sonno.come mai succede questo.penso di essere l unico caso al mondo che non riesce a dormire sul divano.dormo solo nel letto.e se non c era il letto morivo di insonnia.so che nessuno mai è morto di insonnia ma io se non dormissi una notte sono sicuro che non dormirei più.puo essere che sia il primo caso al mondo?

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sta aprendo consulti a ripetizione omettendo ogni volta di specificare prima la cura, e i commenti erano già stati fatti, per cui è inutile che ad ogni pensiero riparta da zero.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 510XXX

Se si può avere una risposta in merito a questo... La cura l ho messa per iscritto.. Se potete rispondermi a quest ultima domanda poi non disturbo più...

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Ha riportato due diagnosi diverse. IN una DOC, ora psicosi atipica, e già quindi abbiamo discusso di un doc mentre la situazione era diversa.
Sta dicendo che ha delle compulsioni non risolte, questa è materia di revisione della cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#10] dopo  
Utente 510XXX

Si mi hanno diagnostico solo il doc.ma vorrei una risposta in merito alla penultima risposta dove c è scritto la paura di non dormire... Grazie

[#11] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Assolutamente no, Lei ha avuto un tso per psicosi, non c'entra nulla il doc. Non è la sua unica diagnosi.

Il suo problema sarebbe che dorme bene nel letto e non sul divano ? Le sue considerazioni sul sonno esprimono semplicemente una fobia. Non è neanche detto che abbia problemi a dormire in qualsiasi posto, probabilmente è fissato dal fatto di dover dormire in un certo modo, per i timori che ha in testa "se non dovesse dormire".

Questa è materia per il suo psichiatra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#12] dopo  
Utente 510XXX

Sul divano non dormo proprio e anche sulle sedie.poi mi sento osservato.cosa può essere?

[#13] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non saprei, anche perché "sentirsi osservato" può essere uno dei sintomi ci cui soffre e che riferirei quindi al medico perché possa adeguare la cura.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it