Utente 480XXX
Buongiorno,
Vorrei esporvi il mio problema.
Da anni (dal 2012 circa) sono in cura con Daparox 20 mg per ansia e attacchi di panico.
Ho provato più volte a sospendere la cura perché stavo bene con risultati ovviamente non incoraggianti e sono sempre tornato ad assumere la dose di 20 mg.
Da circa un mese ho iniziato un percorso di psicoterapia volto appunto a facilitare la riduzione della sostanza (riducendo 1 goccia a settimana).
Il problema è che dall’ultima seduta di psicoterapia in cui concordentemtne con la dottoressa avevo deciso di rimanere a 19 gocce (ero sceso solo di una) è accaduto che ho ricominciato ad accusare tutti i sintomi tipici che mi avevano portato all’assunzione de farmaco. Così dopo solo 9 giorni di 19 gocce sono tornato ad assumerne 20.
Ora sono al settimo giorno che sono tornato a 20 dopo solo 9 giorni a 19 ma sto ancora male....
possibile che una sola goccia abbia creato tutto questo?
E se fosse così quanto tempo ci vuole a tornare a stare bene con la dose piena di 20 gocce ?
Grazie per la pazienza :)

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"un percorso di psicoterapia volto appunto a facilitare la riduzione della sostanza (riducendo 1 goccia a settimana)."

Questa è una falsa pista. Innanzitutto la psicoterapia non ha come indicazione quella di facilitare la sospensione di un'altra cura. Inoltre questo bisogno di estrema gradualità è un falso problema. Non è la gradualità, ma il fatto che il disturbo sia sempre attivo. Che ci arrivi piano o rapidamente, cambia solo che vede in maniera più chiara se si tratta di una sindrome da sospensione o di un ritorno del disturbo. Ma non occorre chissà quale gradualità. Qui Lei sta misurando delle differenze tra 19 e 20 gocce...
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 480XXX

Grazie per la rapida risposta dottore...
Si probabilmente ha ragione, il mio disturbo d’ansia è ancora attivo diciamo.... non credo che siano sintomi di sospensione con solo una goccia in meno...
Ma la mia domanda è, mettendo che il disturbo sia ancora presente (come credo a questo punto) può una goccia in meno creare tutto questo scompiglio, visto che quando ne prendevo 20 stavo comunque bene ?
E ora che ho ripreso a prenderne 20 da 7 giorni quanto tempo ci vorrà per stare bene :)
Grazie e a presto !

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Appunto, è il discorso che facevo. Se un disturbo d'ansia è ancora attivo, che io scenda lentamente o velocemente, il risultato finale sarà che ho un disturbo ancora attivo senza più una dose efficace.
La difficoltà di scendere è amplificata dal fatto che il disturbo sia ancora attivo, ed è per questo che si fa gradualmente, per evitare confusione. Vivere con apprensione queste variazioni minime di dose già di per sé produce un'aspettativa che può corrispondere ad un aumento dell'ansia.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 480XXX

Perfetto dottore la ringrazio... un’ultima questione poi la lascio andare :)
Considerato che da 7 giorni sono tornato a 20 mg (dopo soli 9 gg a 19) quando potró tornare a stare come prima ? Ed è normale soprattutto che nonostante i 20 mg nn sto ancora bene o sono impazzito del tutto ? :D

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Quando si verifica uno "scossone" o ricaduta minore, poi i tempi per tornare in equilibrio possono anche essere quelli consueti, cioè un mesetto. Per questo a volte insistere in questi tentativi significa produrre dei peggioramenti in pochi giorni, e poi doverne aspettare il doppio per tornare in equilibrio.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 480XXX

Ahia... un mesetto... speravo un 2 settimane .... :)
Comunque grazie per il consulto !