Utente 511XXX
Buonasera,
Ho un parente affetto da un disturbo psicotico.
Non vuole curarsi e sta letteralmente sfasciando una famiglia.
Come possiamo intervenire? Poichè non è "pericoloso" ci è stato detto che non è possibile fare un TSO.
Quindi? Lascio che la famiglia si sfasci? Cosa è possibile fare?
Non posso continuare a stare ferma a guardare senza riuscire a fare niente. Abbiamo provato mille strade ma questa persona non vuole collaborare oppure ci è stato detto che non era possibile fare niente.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Probabilmente avete già contattato qualche psichiatra.

Il TSO richiede tre condizioni e non c’entra nulla la pericolosità.


Se non sono applicabili esso non è fattibile.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 511XXX

A noi hanno detto che il TSO non lo accetterebbero non solo perchè non è pericoloso ne per se stesso ne per gli altri ma anche perchè non manifesta nessun sintomo in pubblico.
Il suo disturbo è stato diagnosticato da ben 2 psichiatri. Ma nessuno si accorge del problema che lui è bravissimo a nascondere. Solo se ci parli per più di un'ora e lo conosci da tanto allora puoi accorgerti che qualcosa non va, altrimenti per gli altri è sanissimo.