Utente 490XXX
Gentili specialisti.
Ho 41 anni e sono in cura psicoterapeutica da tre per tratti di disturbo della personalità con sintomi quali ossessioni ansia e depressione
Da fine marzo su prescrizione psichiatrica assumo citalopram ( in passato gia assunto e anche escitalopram) erano 4 anni che non lo prendedo
all inizio della terapia ho avuto qualche giorno di benessere.
Poi basta, solo i sintomi da inizio terapia (vampate di calore sulla pelle a stimoli emotivi, iperstimolazione emotiva, fobia sociale, confusione mentale, derealizzazione)
La dottoressa ha valutato dopo tre mesi che il farmaco non aveva funzionato e lo ha cambiato con la paroxetina dandomi metà dose di citalopram.
Dopo una settimana che continuavo a mangiare mi ha detto di rimanere a metà dose di citalopram.
Al mattino sto bene poi durnte la giornata ho degli scompensi molto potenti, tant’è che volevo andarw in prontosoccorso.
Deralizzazione gambe mollli , digrigno i denti, confusione mentale mancata lucidità, vedo tutto drammatico. Ma sulle ossessioni il farmaco ha funzionato, il pensiero non è fisso e vedo positività e distacco. Il punto è che da una parte bene dall altra male.
Non so cosa pensare, forse è stato scalato troppo in fretta, forse non fa effetto.
Ma nei momenti della giornata in cui sto male sto, effettivamente malissimo mi sembra du avere la febbre.
Ora rivedrò la psichiatra, anche se non riesco a lavorare e ho finito i soldi per visite private.
Sto compromettendo tutta la mia vita
Un aiuto. Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
[#2] dopo  
Utente 490XXX

Vorrei sapere cosa devo fare, cosa pensate di questa terapia e come faccio as uscire da questo stato di malessere ed ormai emergenza in cui mi trovo.
Uso anche tavor che funziona meglio di tutto.
Grazie

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Non ha specificato il dosaggio di farmaco.

Comunque se sono presenti ancora dei sintomi va valutata una variazione.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/

https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 490XXX

La terapia era di 12 gocce e poi abbassata a 5 e introdotto dropaxin 10 gocce poi tolto e lasciato citalopram 5 gocce.
Sono da 8 gg a citalopram 5 gocce

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003