x

x

Sospensione cipralex

Buongiorno, prendo cipralex da 5 anni. Adesso l'ho sospeso, ma comincio ad avere strani effetti, tipo parti del corpo (genitali) come paralizzate. Ho sospeso il farmaco, gradualmente ma l'ultimo mese sono passata da 5 gocce ad 1 molto velocemente.
L'ho sospeso del tutto il giorno 2 settembre.
Ieri sera, sentendo che non avvertivo più nulla durante il rapporto sessuale, mi sono preoccupata e ne ho prese 4. Adesso chiedo: proseguo fino a terminare quindi gradatamente, o non lo prendo più? Essendo che già lo avevo sospeso.
Inoltre, questo è un sintomo perché l'ho sospeso, o devo preoccuparmi?
Grazie infinite per il supporto.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37,1k 888 56
Non può chiedere come sospendere la terapia.

Avrebbe dovuto seguire le indicazioni e se le ha seguite in modo preciso allora deve riportare la questione al prescrittore.

Se nutre dei dubbi sulla modalità di sospensione attuale deve fare riferimento al prescrittore,

Inoltre, alla sospensione alcuni sintomi si presentano per poi scomparire.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. Mi trovo in una specie di anestesia genitale. Faccio fatica anche ad andare in bagno perché mi sembra di non sentire nulla.
Appena iniziate le gocce cipralex, avevo avvertito convulsione, spasmi, sonno. Me l'hanno curata poi come epilessia. Quindi prendevo, fino al 2 settembre, cipralex (2 gocce, da 10 diminuite lentamente nel giro di qlk mese) e zonegran 200mg. Tolto anche questo in 2 settimane.
Mi basterebbe sapere che sono effetti collaterali dei farmaci destinati a scomparire e non rimanere.

Grazie