x

x

Difficoltà erezione paroxetina

Buonasera,
Ho 23 anni e da un anno e mezzo soffro di attacchi di panico e ansia, e da circa 10 giorno mi sono deciso di curare con l'aiuto di uno psichiatra che mi prescritto seurepin partendo da 1/4 a fino ad arrivare ad una intera ed una pastiglia di en la mattina+se al bisogno la sera. Il problema che mi è sorto oltre al peggioramento dei sintomi (ansia e attacchi di panico) che ero a conoscenza, ho notato una forte difficoltà nel raggiungere un erezione (non ho calo della libido, insomma la voglia ce)
Vorrei sapere se il problema destinato a rimanere così o si presenta solo nei primi giorni di assunzione
Grazie
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
Può essere un fenomeno transitorio che va valutato nel tempo.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta, vorrei se possibile un consulto rompere quanto riguarda l'allungamento del qtc che può provocare la paroxetina (anche se sul bugiardino non vi è quest'effetto collaterale) il mio cardiologo dice di stare tranquillo ma io essendo anche ipocondriaco, vorrei un suo parere (se lei ha mai visto casi di allungamento del qtc)
Grazie
[#3]
dopo
Utente
Utente
Un ultima cosa (visto che io mio psichiatra e al momento irreperibile) da oggi ho iniziato ad assumere 3/4 di pastiglia con en la mattina e sera ma l'ansia sembra molto peggiorata inoltre ho capogiri e stanchezza,in più sento un forte calore corporeo (senza febbre) e minzione frequente. Vorrei sapere se sono possibili effetti del farmaco e se sono destinati a scomparire

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio