x

x

Aumento dosaggio paroxetina

Buon pomeriggio a tutti e grazie per tutti i consigli utili che date.
Vi racconto brevemente la mia storia con la Paroxetina.
Ho 34 anni, uomo, 1, 80 per 80 kg di peso. Dal 2007 assumo ininterottamente Eutimil per disturbo da attacchi di panico con agorafobia.
Inizialmente il dosaggio era di 20 mg al giorno per i primi 3 anni poi ridotti a 10mg al giorno dal 2010 al 2012, aumentati nuovamente a 20 mg da fine 2012 a fine 2014 e ridotti dal 2015 ad oggi sempre 10mg.
Ho assunto qualche volta Xanax solo prima di viaggi aerei mentre per il resto non ho mai assunto ansiolitici.
Tranne qualche sporadico episodio di ricaduta in questi 12 anni non ho avuto grossi problemi e ho risposto molto bene alla terapia farmacologica.
In maggio 2017 ho deciso di intraprendere un percorso di psicoterapia che si è concluso positivamente ad ottobre 2018.
Fino ad agosto 2019 mi sono sempre sentito molto bene e non ho più avuto alcun problema.
Ad agosto appunto durante le ferie mi si sono ripresentati alcuni episodi ansiogeni associati a nausea, diarrea e vampate di calore che inizialmente pensavo fossero dovuti a qualche virus ma poi ho capito che era solo ansia. Quindi visto che in questo mese ho rivissuto i brutti momenti legati all'ansia di qualche anno fa mi sono rivolto al mio neurologo per una visita.
Il neurologo mi ha aumentato nuovamente il dosaggio di paroxetina da 10 a 20mg pensate che sia la strada corretta? Dopo 12 anni non era meglio cambiare molecola di SSRI?
Grazie a chi mi risponderà
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
Pone un dubbio metodologico che poteva essere posto chiaramente al momento della prescrizione.

Il suo psichiatra ha deciso di fare un aumento della terapia mantenuta sottodose per tempi lunghi.

Il dubbio sarebbe dovuto essere sull'insufficiente dosaggio precedente.


Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottor Ruggiero,
La ringrazio per la risposta e le chiedo in quanto tempo l’aumento di dosaggio sarà efficace tenendo conto che non ho mai smesso di assumere la paroxetina.
Ha ragione nel rispondermi in questo modo ma durante la visita non ho chiesto questi dettagli

Grazie
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 36,8k 873 56
I tempi di risposta sono sempre circa 4 settimane. Tendenzialmente la paroxetina potrebbe non dare il risultato sperato.


https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora per la risposta. Con potrebbe non dare il risultato sperato vuol dire che sarebbe meglio usare un altro SSRI?

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio