Utente 556XXX
Salve dottori, sono un ragazzo di 23 anni che da troppo tempo soffre di ansia e attacchi di panico che hanno reso la mia vita molto difficile. Dopo 3 anni ho deciso di rivolgermi ad uno psichiatra che mi ha prescritto xanax 2 cpr al giorno da 0, 25 e cipralex. La mia paura sono gli effetti collaterali del cipralex sia sul cuore che per quanto riguarda la sfera sessuale. So che provoca disfunzioni e proprio per questo non vorrei prenderlo. Vorrei dei chiarimenti in merito grazie.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Naturalmente la sua attenzione si dirige sul cipralex e non sullo xanax. Non c'è motivo reale in verità.
Non capisco, siccome può dare un effetto sessuale, allora non lo prende. Non seguo però il ragionamento. A livello cardiaco, non ha effetti particolari, a cosa si riferisce ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 556XXX

Non vorrei ritrovarmi annullato anche nella sfera sessuale. So che è molto frequente questo effetto collaterale in chi utilizza cipralex. E so che causa anche aritmie.
Per questo ho paura di prenderlo, nonostante io non riesca più a sopportare il peso dell'ansia.

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Stiamo parlando di un effetto che dipende dall'assunzione, eventualmente. Scusi, se parlassimo ad esempio di un farmaco che può dare sonnolenza, se uno lo prende e gliela dà che succede ? E' obbligato ormai a prenderlo a vita ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 556XXX

Quindi lei mi dice di provare a prenderlo e se noto questo effetto di bloccare l'assunzione? Ho letto che è un effetto comune..

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
No, io non dico niente. Lei ha un rapporto con un medico che le propone una prescrizione, non è che deve utilizzare questo spazio per farsi dire se prenderlo o meno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 556XXX

Si, il punto è che ci sono andato una volta e mi ha proposto questa terapia,quindi non ho un "rapporto". E vorrei un parere da qualche altro esperto.

[#7]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, ha un rapporto. Ci è andato e le ha proposto una terapia, questo è un rapporto con un medico. Se non intende proseguirlo, fatti suoi. Chieda un parere ad altri esperti. Lei qui chiedeva una indicazione sulla cura, che qui non si può dare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it