Utente 483XXX
Salve soffro di depressione da quando sono ragazzino ho incominciato a curarmi con antidepressivi e ansiolitici prima dei 18 anni ma con scarso risultato provando ogni tipo di farmaco sia antidepressivi che stabilizzatori e antipsicotici.
Il mio miglior risultato è stato con la venlafaxina che tutt ora prendo 150mg al mattino e quetiapina 50mg per dormire alla sera e rivotril al bisogno senza abusarne ma quando sento molta ansia.
Il mio disturbo è sempre costante negli anni ed è peggiorato negli ultimi 5 oggi ho 33 anni.
Il disturbo che si è aggiunto molto invalidante è la stanchezza cronica che non mi abbandona mai e mi ha fatto isolare ancora di piu.
Ultimamente ho trovato un lavoro abbastanza leggero al mattino 4 ore e facendolo sto un po meglio ma appena torno a casa sento tantissima stanchezza e devo dormire sulle due orette.
Mi sveglio sento ansia depressione stanchezza e riesco a fare ben poco di altro.
Non ho relazioni con l altro sesso e pochi amici che vengono a trovarmi solo quando riescono ma io di uscire non ne ho proprio le forze.
Vedo tutto come altamente stressante e non appagante insomma per fare qualsiasi cosa è una tortura incredibile.
La cosa che vorrei è addormentarmi e non svegliarmi si tipo un suicidio ma non credo arriverei mai a tanto.
Ho provato anche la psicoterapia dinamica ma con nessun risultato so spiegare molto bene la mia storia anche perche non è tanto articolata ma poi non riesco ad attuare i consigli che mi vengono dati dallo psicoterapeuta.
Io vorrei provare una terapia diversa tipo la elettroconvulsiva e vorrei sapere da voi dove è possibile rivolgersi per vedere se si possa applicare a me.
Vi ringrazio dell attenzione.
Saluti

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La diagnosi è quindi di depressione, e i farmaci non antidepressivi li ha usati come aggiunte per depressione resistente ?
I centri per l'ect ci sono nel pubblico e nel privato, sicuramente a Pisa. Altri centri sono in Sardegna, a Brescia. Sicuramente ce ne sono altri privati.
Il suo psichiatra cosa ne pensa di questa opzione ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 483XXX

La diagnosi si è di depressione cronica credo una distimia aggravata e disturbo d ansia generalizzato. Poi gli altri farmaci li ho usati perche nel corao degli anni mi sono rivolto ad altri esperti che mi hanno diagnoaticato altre patologie tra cui disturbo ossessivo compulsivo, disturbo bipolare atipico, personalita borderline. Ma a me hanno sempre migliorato i sintomi in modo parziale e incostante solo gli antidepressivi. Ne ho parlato con alcuni psichiatri di questa mia volonta ma sono tutti contrari e dicono che si usa solo in casi rari in cui uno è allettato. Ma io sto male sempre e non ne posso più e per questo che vorrei provare. Grazie della risposta che mi ha dato se puo dirmi altro la ringrazio

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allettato ? Più che altro dipende dalla diagnosi e, per motivi sostanzialmente burocratici più che scientifici, dalla resistenza alle altre cure.
La diagnosi quindi non si è ben capito quale sia, sono state diverse. In ogni caso, se si rivolge ad un centro, la rivalutano in quella sede prima di comunicarle se la cosa fa al caso suo.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 483XXX

Grazie della risposta. Penso il centro migliore per me come vicinanza sia Pisa e poi io non posso permettermi di pagare nel privato. Se potrebbe darmi il numero che posso rivolgermi per questa particolare richiesta per sapere se sono idoneo alla TEC di Pisa nel settore pubblico. Grazie ancora

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cerchi in rete, c'è il sito dell'ospedale, dal Centralino la indirizzeranno.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it