Utente 418XXX
Mio fratello, 65 anni, disabile (oligofrenia di grado elevato a seguito di encefalite postvaccinica avuta all'età di 3 anni ca), prende attualmente 12 gc di talofen e 12 gc di Haldol al giorno.
Questa terapia è iniziata nel 2018, quando è cambiata bruscamente la vita di sempre in famiglia e nel paese: aveva fino ad allora ottimi rapporti con i compaesani, socievole e affezionato a vari amici, anche se in famiglia si comportava in maniera spesso oppositiva (nn mi voglio lavare, non voglio cambiare gli abiti, ecc), alla morte di mio padre, ha avuto un tracollo nervoso con azioni di ribellione e aggressività nei nostri confronti (a me diceva: vattene via, sto solo, ecc.
). Siamo riusciti a ricondurlo alla vita familiare anche grazie alla terapia di sostegno suggeritaci da un psichiatra, Haldol e Talofen (20 e 20 gocce al di), che abbiamo progressivamente ridotto alle dosi attuali grazie al fatto che ora è calmo e fiducioso.
Purtroppo ora il Talofen nn si trova, e io sono allo sbando, nonostante la dose bassa, nn so come sostituirlo, temo una recrudescenza di azioni di ribellione... come debbo fare?
Tralaltro, grazie all'epidemìa di coronavirus, ormai da 3 settimane non c'e' il supporto della persona che lo segue da agosto scorso (una assistente che lo fa disegnare e scrivere, andavano a fare una passeggiata...) Grazie mille per l'attenzione.

Laura

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ci sono prodotti similari però, per cui il talofen non è insostituibile nella sua funzione. Il medico non ve ne ha indicato uno ? Per dire, già l'haldol è similare per certi versi, e infatti in genere si dà o l'uno o l'altro.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Non so perché lo psichiatra all'epoca consultato suggerì di dare entrambi.
Ora però cosa dovrei fare? ho iniziato a ridurre il talofen nell attesa di indicazioni utili, ma ancora nn ne ricevo e non so se ne ricevero' perche nn risponde ai contatti telefonici..se mi può suggerire qualcosa di cui discutere col medico di famiglia, ch
e in questo momento è l unico disponibile..

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Il talofen ha avuto una problematica di distribuzione per un difetto del lotto precedente.

Tale questione dovrebbe essere risolta entro la fine del mese sempre che non ci siano stati altri problemi relativamente alla emergenza in atto.

La distribuzione dei nuovi lotti è prevista il 30 marzo.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 418XXX

grazie per le chiare e tempestive risposte