Astinenza da pregabalin ??

Salve, sono Antonio e ho 41 anni, purtroppo soffro di ansia e attacchi di ansia/panico da 10 anni.

Da 1 anno lo psichiatra mi ha dato escitalooram 10 mg + lyrica 25mg 2 al di

Dopo 3 mesi mi toglie la lyrica 25 della mattina, xchè mi abbassava la pressione.


La cura va benino, riesco a uscire, a guidare, a fare molte più cose di prima.

La notte ho un po' la pressione bassa con sudorazione e il medico mi ha detto di scalare il lirica della sera aprendo la compressa.

Ho iniziato pianissimo da 1 mese, ieri sera ne ho tolta un po' di più circa il 50% della dose.

Stanotte mi sveglio all 1:30 e agitazione, insonnia, una sensazione di calore che parte da dietro la schiena e arriva alle gambe, minzione frequente e palpitazioni più invadenti.


Ho telefonato al medico e mi ha detto di rialzare leggermente la dose.


Possibile una dose così minima e uno scalaggio così lento mi ha fatto questo scherzo da stanotte??


Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Portuesi Psichiatra, Psicoterapeuta 644 37 1
Il consiglio del suo medico mi sembra sensato, in effetti rialzando il dosaggio si discerne l' effetto di un ' eventuale sindrome di carenza. D' altra parte effettivamente lo scalaggio così graduale rende improbabile una sindrome di astinenza di natura organica

Dr Giovanni Portuesi

[#2]
Utente
Utente
Grazie per la rapida risposta Dott. Portuesi, ora sono le 12:30 e a parte l'insonnia stanotte mi sento ancora agitato e con palpitazioni.
Stasera toglierò meno povere dalla capsula e vediamo come va, ma questo fastidio alla schiena è dovuto anch'esso alla riduzione?
Leggendo i sintomi da astinenza di pregabalin sembrano proprio quelli, giorni fa sentivo un mal di testa lievissimo ma non gli ho dato peso, anche perchè fino a l'altro ieri bene o male dormivo sufficentemente e fino a ieri sera ero stabile.

Per scrupolo il mio medico mi ha fatto un ECG con QTc stamane, le riporto i valori:
HR 68bpm | R-R 876ms | P-R 155ms | QRS 114ms | QT 381ms | QTc 407ms

Saluti
[#3]
Dr. Giovanni Portuesi Psichiatra, Psicoterapeuta 644 37 1
Dovrebbe sottoporli al suo medico, sua perchè come psichiatra valuto ecg solo nelle urgenze sia perchè nell ' ecg è importante vedere anche la forma .
Mi sembra che il messaggio complessivo sia che è importante valutare tutte le cause della sintomatologia lamentata

Dr Giovanni Portuesi

[#4]
Utente
Utente
Ok riferirò, grazie mille! In caso Le farò sapere (qui) come va questo problema.

Saluti
[#5]
Utente
Utente
Salve Dottore, rieccomi dopo più di 1 mese, allora quell'episodio si è placato rialzando di pochissimo la dose a 1/4 da 25mg, ora da 7 giorni ho smesso di assumere pregabalin.
I primi giorni quasi tutto ok, qualche notte con quella strana sensazione di calore alla schiena, addome, piedi gambe e braccia, ma passava con poco tempo e mi ri-addormentavo, 2gg fa stavo meglio e invece stanotte è ri-successo, dopo 1 ora di sonno mi sveglio con ansia, insonnia, sensazione di calore che parte dalla schiena e va ovunque, sudorazione, agitazione... anche ora sono cosi che è sera (l'insonnia di certo amplifica il tutto), i sintomi ci sono a volte meno a volte più, ora ad esempio ho le caviglie e piedi con la senzazione di calore, molli. Ah e il mio sintomo principale: il cardiopalmo.
Stamani ho contattato il mio medico e mi ha detto di stare tranquillo e di non riprendere il pregabalin, ma solo di pazientare a questi sintomi benigni dell'ansia dove il corpo si deve adattare alla mancanza del farmaco, in caso placare con qualche goccia di tavor.

Domani avrei anche un importante appuntamento e guidare, sinceramente non sto dando peso ai sintomi ma sono forti
Ora io sto resistendo tanto, quanto durerà questa astinenza?
Insonnia

L'insonnia è un disturbo del sonno che comporta difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentati: tipologie, cause, conseguenze, cure e rimedi naturali.

Leggi tutto