Samyr 400 ogni cambio stagione

Buongiorno a tutti, ogni cambio stagione ovvero ogni 3 mesi faccio un ciclo di 10gg di samyr 400 intramuscolare e bustine di magnesio mag2, i risultati sono positivi sia fisici che mentali.

N.
B. in passato mi era stato diagnosticato depressione moderata dal dott.
Bonavita (napoli) e assumevo samyr, cipralex, escitalopram, cura fatta per solo 2 mesi perché rimasi incinta e buttai tutto nella spazzatura (vedendo di sera i mostri per un paio di mesi per aver staccato tutto all’improvviso) ma il desiderio di diventare mamma era più forte.

Adesso a distanza di 3 anni non ho più attacchi di panico, dormo la notte tranquillamente, ma sono sempre un pò ansiosa di carattere specialmente verso i miei familiari e i miei figli e sto combattendo con depersonalizzazione che va e viene ogni cambio di stagione o forte stress.

La mia domanda è: come mai questa situazione avviene ogni 3 mesi o dopo tanto stress accumulato?
Se fossi depressa lo sarei tutti i giorni non solo in certi periodi credo.
Insieme a samyr posso aggiungere tipo liposom forte, tricortin non sò tisane, iperico ecc.

Leggendo si vari forum ci sono persone che con samyr non hanno benefici per loro è acqua fresca...io invece mi sento rinata
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.2k 979 248
Non può chiedere consulti su che terapia prendere.

A parte questo, pare non abbia mai discusso della sua diagnosi. Depressione vorrebbe dire che lo è tutti i giorni dell'anno ? No. Esistono forme intermittenti con periodicità fissa o non fissa.
In vista di una gravidanza ha sospeso: ma chi è che le ha detto che era assolutamente incompatibile ? Non deve averlo neanche chiesto al collega, probabilmente.

Quindi il trattamento che Lei segue ha abolito le fasi depressive che altrimenti avvenivano 4 volte l'anno in quei periodi, se ho ben capito.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dott. grazie per la risposta, sicuramente non cerco una cura tramite internet ci mancherebbe. Quando rimasi incinta non presi più farmaci perchè il dottore prima che mi prescrivesse la cura fu categorico a dirmi: adesso non è il momento di una gravidanza visto che va ad assumere questi farmaci. Destino vuole che dopo un anno che non riuscivo ad avere una gravidanza e in concomitanza di questa cura durata solo 2 mesi rimasi incinta.
Quindi ricordando le parole del dottore che i farmaci non erano adatti per una eventuale gravidanza , per paura che potesse far male al bambino, con tanto di buona volonta non presi più niente (2 mesi orribili per aver staccato di testa mia), poi per 3 anni niente di niente. Adesso che sono un pò matura con gli anni e ascoltando il mio corpo la mia mente mi sono resa conto che questa situazione depressione, depersonalizzazione o non so cosa sia avviene ogni 3 mesi, ogni cambio stagione. Ricapitolando scusatemi se sono stata ripetitiva ma spero di essere stata chiara nel spiegare di come il mio corpo/mente reagisce a tutto ciò e se esiste una depressione di questo tipo ovvero stagionale. cordiali saluti
[#3]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.2k 979 248
Se esiste la depressione stagionale ? Sì, ma questa più che stagionale è subcontinua, perché 4 episodi l'anno. Varrebbe la pena di valutare terapie che la prevengano. E appunto non ho capito se il samyr la previene o no.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, grazie per la risposta sull 'esistenza che esistente una depressione stagionale.
Le samyr le uso come prevenzione perchè mi fanno stare benissimo per 3 mesi, la dose è di 10 fiale nei mesi di marzo-giugno-settembre-dicembre.
Quindi i miei dubbi sono:
perché avviene con cadenza ogni cambo stagione?
perché dopo aver usato per 2 mesi antidepressivi,ansiolitici ecc. scoprendo di essere incinta e staccando i farmaci di mia volontà sono spariti ansia,attaacchi di panico e questa forma di depressione? Forse perchè anche quando sono andata dal psichiatra ero solo stressata e non depressa?
Se con 10 fiale di samyr ogni 3 mesi sto bene perchè devo essere imbottita di ssri e ansiolitici? Come dici lei perchè non prevenirla questa situazione? questa situazione che non capisco da cosa provenga se è un fatto mentale oppure una mancanza biologica nel mio organismo che và a consumarsi. Mi scuso per le troppe domande e il divulgarsi della mia situazione.
N.B. sono 3 anni che non ho più attacci di panico, ansia soltanto per i miei figli, non voglio più stare in casa e scendere, stare con le persone e non più da sola.
[#5]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.2k 979 248
Sul fatto che lo psichiatra le avesse indicato una cura diversa, non so se glielo ha spiegato. Se si trova bene col samyr, non capisco esattamente perché passare ad altro. Non è molto chiaro però se lei fa i cicli perché ricade, o ancor prima perché altrimenti ricadrebbe, e così facendo non ha più sintomi mai.
Per il resto, la depressione e anche gli altri disturbi non necessariamente durano per sempre, per cui che siano svaniti non è una stranezza.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dott. buon anno innanzitutto, grazie sempre per la vs disponibilità nel rispondere alle mie domande.
I cicli di samyr in questi ultimi anni se non li faccio puntualmente ogni 3 mesi ricado(ho provato anche ad aspettare un pò per vedere cosa succedeva ma niente il corpo e la mente lo richiede come un orologio svizzero nei cambi di stagione ) quindi preferisco prevenire.
Secondo lei posso fare questa cura con samyr a vita se non possa mai? o c'è il rischio che il farmaco non mi faccia più effetto?
[#7]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.2k 979 248
Queste sono domande sul futuro.

Quindi non vedo il problema, con questa cura, e con riprove fatte, negli ultimi anni l'effetto è anche preventivo, ho capito.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini