Transene e mal di testa

Buon pomeriggio, dopo anni di cura con Efexor e Transene il mio medico curante mi aveva prescritto Zoloft 100 mg e Rivotril gocce con Tavor al bisogno.

Dopo un mese la terapia è stata rivista (visti gli scarsissimi risultati) e come ansiolitico è stato ripristinato il Transene aggiornandolo a 30 mg al dì anziché 10 come in precedenza.

Nonostante la mia "gioia" nel tornare alla vecchia terapia ho capogiri e mal di testa.

Potrebbe essere un fattore scatenante il cambio di farmaco?
E poi chiedo: prendendo anche un mg di Tavor o qualche goccia di Rivotril peggiorerei la situazione?

Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Dopo un mese la terapia non sarebbe valutabile per cui andava atteso.

L'utilizzo di transene deve essere limitato nel tempo inclusa la sospensione.

Il mal di testa può dipendere dal farmaco.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Utente
Utente
Grazie! Ma è possibile integrare con Tavor o Rivotril al bisogno?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.4k 1k 63
Solo secondo le indicazioni che ha già ricevuto e non in autonomia

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Cefalea

Cefalea è il termine che descrive tutte le diverse forme di mal di testa: sintomi, cause, diagnosi e terapie possibili per le cefalee primarie e secondarie.

Leggi tutto