Gelosia e rabbia!

Gentilissimi

sono una ragazza e in questo ultimo periodo sto avendo comportamenti che mi creano un pò di problemi.
Continuo ad arrabbiarmi tantissimo con il mio ragazzo per sue esperienze e rapporti passati con altre ragazze, che però non erano fidanzate.
Tiro fuori sempre l'argomento, lo riempo di domande, vado alla ricerca di informazioni e cose vecchie.
Quando ne parlo con lui mi arrabbio tantissimo, sono proprio arrabbiata e gliene parlo facendolo sentire in colpa e insistendo sul fatto che se ha fatto certe cose con persone che non erano sue sue fidanzate è perchè non ha valori e principi.
Purtroppo sono arrivata anche a fare scenate come lanciare cose o squoterlo violentemente.
Questo fatto mi tormenta molto perchè mi crea molta rabbia e forse anche gelosia eppure non riesco a farne a meno!
E' più forte di me!Ormai non passa giorno in cui io non tiri fuori questo argomento con lui.
E' possibile uscire da questa condizione, magari col tempo, senza l'aiuto di uno specialista oppure ho bisogno di parlarne?
Grazie tante
[#1]
Dr.ssa Laura Rinella Psicologo, Psicoterapeuta 6,3k 119 7
<E' possibile uscire da questa condizione, magari col tempo, senza l'aiuto di uno specialista oppure ho bisogno di parlarne?>

Gentile ragazza,
in un passato consulto le era sta suggerito di rivolgersi a uno psicologo/psicoterapeuta, lo ha poi fatto?

I comportamenti che mette in atto con il suo ragazzo rischiano di compromettere seriamente il rapporto con lui, oltre ad essere il probabile specchio di difficoltà personali che andrebbero comprese e affrontate efficacemente.

Le riesce ancora difficile decidere di rivolgersi a uno specialista come ci ha detto in precedenza?
Se si cosa la trattiene?

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologiabenessereonline.it

[#2]
Dr.ssa Adriana Saba Psicologo, Psicoterapeuta 12
Gentile ragazza,
sicuramente parlarne può aiutarla a comprendere la natura di questa rabbia e conseguentemente a trovare una soluzione rispetto a come gestirla.
Pertanto il mio suggerimento è quello di parlarne con uno psicologo-psicoterapeuta al fine di evitare di compromettere una relazione a cui tiene!
un saluto

Dr.ssa Adriana Saba
Psicologa-Psicoterapeuta

[#3]
dopo
Utente
Utente
Molte grazie per le risposte!
Non troppo tempo fa ho frequantato sedute da uno psicologo donna ( parlai prima del problema con il mio medico di base e mi diede i contatti di uno psicologo) ma dopo circa 5/ 7 sedute ho deciso di abbandonare.
Questo perchè non ho trovato tanto sollievo negli incontri e purtroppo ho avuto presto l'impressione di essere un semplice "cliente" e non una persona piuttosto che un paziente da ascoltare e aiutare.
In ogni caso da queste sedute non era emerso un granchè, so di aver visto troppo poco lo specialista, ma tra le poche cose assodate vi erano il focalizzarsi e capire i miei interessi e cercare ( da sola in sostanza ) il mio vero Io.
Credo sia vero e lo sto cercando di fare ma questa storia della gelosia per il passato del mio ex ho paura che non passi
[#4]
dopo
Utente
Utente
Credo sia vero e lo sto cercando di fare ma questa storia della gelosia per il passato del mio FIDANZATO ho paura che non passi *

[#5]
Dr.ssa Valentina Sciubba Psicologo, Psicoterapeuta 1,5k 29 9
gentile utente,
forse gli argomenti affrontati con la psicologa avevano poco a che fare con l'attuale problema per cui sembra opportuno che contatti un altro specialista con cui si trovi maggiormente a suo agio e con cui analizzare questo suo comportamento che sembra un po' eccessivo in quanto relativo ad un "passato" che per essere tale non è più modificabile e quindi solleciterebbe altri comportamenti più risolutivi e non spesso reiterati e che rischiano di sollecitare molta aggressività.
Probabilmente tali comportamenti rimandano a sue personali esigenze e contenuti che trascendono anche dagli episodi contestati e che perciò sarebbe bene risolvere con uno specialista.

Dr.ssa Valentina Sciubba
Psicologa Psicoterapeuta
Terapia Breve strategico-gestaltica
www.valentinasciubba.it - Roma

[#6]
dopo
Utente
Utente
Molte grazie per le risposte!
Si, gli argomenti affrontati con la psicologa non avevano nulla a che vedere con questo nuovo problema.
Prenderò in considerazione l'idea di un nuovo percorso con un nuovo psicologo.
Mi auguro solo di poter affrontare e uscire totalmente da questa situazione.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio