Utente 282XXX
Volevo chiedere un consulto perché sono disperato,chiedo un Vostro parere sul comportamento della mia ragazza vi dico subito che quando l’ho conosciuta era una persona meravigliosa con un grande cuore,scherzavamo insieme,avevamo una grande sintonia,adesso è chiusa in se stessa,vuole stare solo con me,odia tutto il mondo e tutte le persone,tutto il mondo è suo NEMICO,non vuole interagire con la mia famiglia,non vuole uscire tra amici e nemmeno con i miei fratelli e le loro mogli,e quando andiamo in giro diventa un’incubo,Prima di andare in un posto,a fare ciò che i fidanzati normali fanno (mangiare qualcosina)trema si agita,piange,se la convinco ad entrare in un locale basta la presenza di una persona all’ingresso per farla andare su tutte le furie e cambiare idea e mi costringe a portarla via da li,poi qualsiasi cosa le dico s’arrabbia diventa paranoica al limite della sopportazione ,sono arrivato al punto che devo farmi IL SEGNO DELLA CROCE prima di dirle qualcosa per sperare che non mi “distrugga” a Parole,mi accusa di qualsiasi cosa a volte nonostante faccio di tutto per lei le compro qualsiasi cosa mi accusa di non essere un buon fidanzato,che non le compro niente che non le stò vicino quando è evidente tutt’altro,se mio fratello con sua moglie ci invitano a pranzo mi dice “Ma sei pazzo io non vado da nessuna parte” con ovvie brutte figure,poi quando siamo fuori a passeggiare a volte mentre parliamo felici di colpo il cambiamento,piange ,urla a voce alta per strada tanto che le persone ci guardano con paura fa avanti e dietro mentre piange negli stessi posti,e dice alle persone che guardano esterefatte:” Che cazzo guardate? ” mi dice di allontanarmi quando fa cosi ma nello stesso tempo mi accusa se mi allontano perché in quel momento non gli stò vicino,quando litighiamo non ha nemmeno senso parlare perché ha delle amnesie e si dimentica anche quello che mi ha detto un secondo prima,poi dopo si tocca la testa perché ha mal di testa e ha le mani che tremano sempre,addirittura quando litighiamo a volte mi dice pure brutte parole e poi dopo che le dice piange e mi da pugni perché io “le ho detto la brutta Parola”...oppure poco prima di uscire,fa sempre le stesse cose,si vede allo specchio 10 volte e appena siamo alla porta di uscita ritorna indietro và in cucina e risistema la sedia che già aveva sistemata precedentemente,per concludere l’altra sera si è svegliata nel cuore della notte e aveva in testa sempre dei cantici della chiesa che frequentiamo e aveva sentito la presenza di Dio..ora non è che non voglia credere che lei abbai avuto una comunione con Dio ma nel suo caso come vi ho elencato,non so se sia una cosa normale,lei ha 22 anni e si vuole sposare,lo volevo anche io ma da quando è diventata cosi sinceramente mi preoccupo,addirittura ha detto di“uccidermi” nel caso la lasciassi,non so che fare,perché quando quei pochi momenti è calma è la persona più dolce al mondo! Cosa ha?cosa dovrei fare?mi devo preoccupare?

[#1]  
Dr.ssa Paola Scalco

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
CASTELL'ALFERO (AT)
ASTI (AT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
i famigliari della sua ragazza, i vostri amici che parere hanno al riguardo?
Si è confrontato con loro?
Non credo che questo cambiamento sia stato improvviso: qual è stata l'evoluzione della situazione?
Assume dei farmaci?
Che cosa fa nella vita?
Pensa che se Lei le proponesse di effettuare una consulenza psicologica di persona, la sua compagna accetterebbe?

Saluti.
Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
https://www.medicitalia.it/paola.scalc

[#2] dopo  
Utente 282XXX

i famigliari sono molto all'antica,e non sanno nulla o fingono al riguardo

No lei non vuole parlare con i suoi genitori e confrontarsi,li odia
l'evoluzione credo sia dovuta al fatto che lei vorrebbe sposarsi con me,ma io non riesco perchè non lavoro nonostante ho tanti titoli di studio,lei prega Dio per far si che le cose cambino ma non cambiano
No,assolutamente no,non assume farmaci! nemmeno quando ha la febbre
Purtroppo ha lasciato la scuola,non fà nulla nella vita,vorrebbe lavorare ma non trova nulla,forse credo si senta male perchè è molto magra,prende la 34 di taglia

Gli ho chiesto la consulenza e lei per poco non mi sparava..(per cosi dire)

Poi lei non sopporta il fatto che dopo la morte di mio fratello ho preso parecchi chili perchè mi sono un pò trascurato,e lei dice che odia quelli un pò robusti perchè una volta mi ha detto è rimasta traumatizzata da una sua compagna di classe che era molto obesa,bò non sò dirle altro

[#3] dopo  
Utente 282XXX

nessuno sa dirmi nulla?come posso capire cosa ha questa ragazza?

[#4] dopo  
Utente 282XXX

Nessuno sa dirmi nulla?? ultimamente dopo una lite tocca sempre gli oggetti in modo ossessivo ed e ossessionata nel ripetere le cose in modo PERFETTO,se quando parla sbaglia qualche termine se la prende con se stessa e si da schiaffi al viso o si copre la testa con la maglietta o il giubbotto,vi prego datemi qualche consiglio o qualche dritta aiutatemi a capire cosa succede

[#5]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
16% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

dati i comportamenti aggressivi e bizzarri che ha descritto, sarebbe opportuna una valutazione psichiatrica.
Tuttavia, anch'io ritengo che sia impossibile che la situazione sia cambiata in maniera così repentina.

Da quanto tempo state insieme?

Ad ogni modo, Lei non ha provato a parlarne col medico di base (anche per eccessiva magrezza)?
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#6]  
Dr.ssa Franca Esposito

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo,
Purtroppo anche in presenza di comportamenti bizzarri o aggressivita' se la sua ragazza non ha una sofferenza soggettiva e non prende spontaneamente l'iniziativa di rivolgersi ad uno psicologo o psichiatra nessuno puo' obbligarla, a meno di espressioni molto gravi.
Lei ha qualche informazione su eventuali problematiche psichiatriche esistenti o esistite nella sua famiglia?
Dott.a FRANCA ESPOSITO, Roma
Psicoterap dinamic Albo Lazio 15132

[#7]  
Dr.ssa Laura Mirona

32% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
TREMESTIERI ETNEO (CT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Caro utente,

solitamente situazioni del genere vengono preavvisate. C'è mai stato qualche sentore in passato che in qualche modo si possa riagganciare alla situazione attuale della sua ragazza?

Concordo anche io sul fatto che andrebbe valutata da uno specialista, ma contro volontà non è possibile, tranne se c'è rischio per l'incolumità propria o di terzi.

Lei dice che dovevate sposarvi, ha parlato con lei di questi timori? Cosa nello specifico la spaventa?
Dr.ssa Laura Mirona

dottoressa@lauramirona.it
www.lauramirona.it

[#8] dopo  
Utente 282XXX

Rispondendo un pò a tutti,non mi risulta che in famiglia ci sia una situazione simile,una volta sentendo le solite litigate tra lei e suo padre(io ero in bagno,li ho sentiti a distanza) e sentivo suo padre dire: "Si ma non fare cosi....tu stai peggiorando" e questa cosa mi ha messo ancora più suggestione,riguardo il suo cambiamento suo padre mi ha sempre detto che lei è "cambiata" da quando stà con me,io la vorrei sposare ma trovo solo lavori di pochi mesi,ma adesso è diventata insostenibile e quasi impossib fare le cose normali,l'altra sera ha urlato cosi forte per disperazione che stavo perdendo quasi i sensi,sono disperato,ho pensato di lasciarla ma lei è sola,senza amici,ho paura che faccia un brutto gesto