Difficoltà ad avere orgasmi

Salve,
ho 21 anni e ho dei problemi per quanto riguarda l’orgasmo.
Nei miei prima rapporti sessiali, avuti col mio ex ragazzo, non ho mai provato molto piacere infatti spesso mi domandavo cosa c’era di bello nel fare sesso ma con tutto ciò riuscivo sempre ad avere orgasmi in qualsiasi modo. Poco dopo per me fare sesso è diventato qualcosa di brutto in quanto le penetrazioni erano dolorose (e il mio ragazzo se ne fregava) oppure durante la penetrazione non sentivo ninte come se non lo stessimo facendo,e da lì ho iniziato pian piano ad avere sempre meno orgasmi.
Adesso sto con un ragazzo da circa 3 mesi e con lui ho capito che fare sesso è bello! Solo che quando sto per toccare l’apice mi distraggo (non so nemmeno io a cosa penso) e non riesco più a venire.Raggiungere l’orgasmo anche da sola è diventato adesso quasi impossibile.
Per me sta diventando un’ossessione il fatto di non riuscire a venire e voglio risolvere al più presto questa situazione. E molto frustrante...
Credo di aver bisogno dell’aiuto di qualcuno, spero che mi possiate aiutare!Grazie!
Ps:- sono una ragazza timida e non riesco a lasciarmi andare molto facilmente. Di tutto ciò ne parlo spesso con il mio ragazzo il quale cerca di darmi qualche consiglio e di rassicurarmi ma cio non basta.

Distinti saluti
[#1]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Cara ragazza,
L'orgasmo femminile è un dono
Un dono che si fa al partner ed a se stesse
Si impara , imparando a conoscere se stesse, le dinamiche che abitano la sua coppia e tantissimi altri elementi non investigabili online

La risposta orgasmica dipende da :
La salute uro ginecologica
La salute psichica
La salute della coppia, soprattutto
Dalla crescita psico sessuale della donna
Dal' empatia di coppia
Dalla conoscenza ed utilizzo dell'immaginario erotico e
così via

Consulti questo materiale l'aiuterà a capire

https://www.medicitalia.it/salute/psicologia/109-anorgasmia.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/3437-orgasmo-femminile-e-veramente-indispensabile.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/2348-l-orgasmo-femminile-si-puo-imparare.html-
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/150-orgasmo-femminile-vaginale-o-clitorideo.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1813-calo-del-desiderio-sessuale-il-difficile-passaggio-dal-piacere-solitario-al-piacere-condiviso.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1620-orgasmo-femminile-i-10-ambiti-da-conoscere.html-
https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/2025-disturbi-dell-orgasmo-femminile-e-dolore-sessuale-nella-donna-diagnosi-e-terapia.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
Gentile ragazza,

Che sia una situazione frustrante posso capirlo.

Ma l'orgasmo femminile arriva... quando vuole.
Intendo dire che più Lei si impegna, più diventa "ossessione" - come Lei dice-, ma senza produrre il risultato sperato.

Rilassi i Suoi pensieri. Pensi che ha forse delle ferite ancora aperte, derivanti dalla storia precedente.
Gradualmente questa nuova "storia" darà alla Sua mente, cuore e corpo la fiducia necessaria per ottenere l'orgasmo.

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#3]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 94 43
<<Credo di aver bisogno dell’aiuto di qualcuno>>


Gentile Ragazza,
condivido la sua opinione e ritengo che le potrebbe essere utile una consulenza psicologica di persona, così da approfondire meglio vari aspetti del suo modo di "funzionare" in senso lato e di relazionarsi con il prossimo.

Non credo infatti ci si debba focalizzare esclusivamente sulla mancanza di orgasmo, ma che il discorso vada ampliato prendendo in considerazione vari altri temi critici della sua esistenza (ad esempio, valore personale, controllo, fiducia, amabilità...), che hanno tra le loro conseguenze anche questa.
(Tra l'altro, la condizione di sottopeso evidenziata dalla sua scheda è corretta?)

In base a tale visione complessiva sarà possibile decidere quale tipo di intervento mettere in atto.

Cordialmente,

Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
ASTI-3315246947-paola.scalco@gmail.com

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve,
innanzitutto vi ringrazio per avermi risposto in così poco tempo mi ha fatto davvero molto piacere.

Gentilissima Dr. Valeria Randone per quanto riguarda la salute uro ginecologica credo di non avere nessun problema, ho fatto una visita ginecologica 2 mesi fa, ho solo avuto degli episodi di ciclo anticipato ma secondo la ginecologa non era nulla di preoccupante. Per la salute psichica credo che non vada proprio tutto bene, sono molto paranoica. L’empatia di coppia da come la vedo io va abbastanza bene. Ho abbastanza immaginario erotico inoltre per cercare di ampliare questo mio immaginario ho letto un paio di romanzi rosa, anche se difficilmente penso a ciò durante i rapporti col mio ragazzo.. sbaglio?
Avevo già letto questi articoli sull’orgasma ma non mi hanno aiutato molto.

Gentilissima Dr. Carla Maria Brunialti il mio più grande problema e proprio riuscire a rilassare i miei pensieri. O comunque non riesco a farlo per molto tempo. Non so se c’entri qualcosa ma ho provato a fare yoga per cercare di rilassare la mia mente con pessimi risultati, penso sempre a qualcosa. A volte mi capita di non pensare a niente ma è come se la mia testa continuasse a pensare a parlare anche se non so di cosa.. non so come spiegare bene questa sensazione.

Gentilissima Dr. Paola Scalco sicuramente sarebbe più semplice attraverso una consulenza di persona, al momento sono impossibilitata.
Ha proprio ragione ci sono altri temi critici; ad esempio perdo la mia sicurezza davanti a persone che ritengo siano più intelligenti di me. Col mio ragazzo sono insicura perché lo vedo come una persona molto più colta rispetto me e con molte più esperienze in diversi ambiti, spesso non riesco a mettere nemmeno in mostra le mie qualità migliori..
Si, la condizione di sottopeso è corretta.. Sono sempre stata sottopeso fin da piccola adesso però sto facendo di tutto per prendere qualche chilo in modo da potermi sentire anche meglio col il mio fisico.

Grazie ancora!!
[#5]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
"Avevo già letto questi articoli sull’orgasma ma non mi hanno aiutato molto."

Gli articoli non si possono, per fortuna, sostituire ad una consulenze de visu, ma di certo l'aiuta i a capire, capirsi e ad orientarsi
[#6]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 448 103
<<Gentilissima Dr. Carla Maria Brunialti il mio più grande problema e proprio riuscire a rilassare i miei pensieri. <<

Moltissime volte il problema dell'orgasmo femminile sta nella "mente troppo piena" o nella "mente controllante".

Un nostro Collega - di persona - La potrebbe aiutare a comprendere e gestire questa situazione... Non crede?

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio