Utente 476XXX
Sono un ragazzo di 16 anni e sono molto informato riguardo tutto il mondo sessuale.
Mi rendo conto di masturbarmi più frequentemente degli altri, tra le 3 e le 7 volte al giorno (a seconda degli impegni giornalieri).
So che la masturbazione non crea nessun tipo di danno, a meno che non sia accompagnata da materiale pornografico e in quel caso possa causare dipendenza e disfunzione erettile, e io non lo uso spesso.
Ho iniziato a masturbarmi molto precocemente, verso gli 8-9 anni, ed ad interessarmi del mondo sessuale all’età di 13, quando si stava per verificare il mio primo rapporto sessuale, e per quello ho iniziato ad informarmi e a leggere moltissimo.
Ho un continuo impulso sessuale verso moltissime ragazze, non del tipo che le vedo e devo masturbarmi assolutamente, ma ogni volta che vedo una ragazza bella la immagino sempre in ambito sessuale (e trovandomi in un liceo con sopratutto donne la cosa capita molto spesso).
Fortunatamente (ma anche sfortunatamente) non ho la presenza del periodo refrattario dopo un orgasmo, quindi questo mi causa una masturbazione continua dopo la prima volta e una libido che non finisce mai.
C’è una ragazza che sessualmente mi ha sempre attratto, e lei lo sa, e siamo molto amici e quando capita succede “qualcosa” ma non siamo mai arrivati all’atto vero e proprio ed io con lei non ho raggiunto mai l’orgasmo (ci sono stati 3 o 4 episodi di masturbazione ma per motivi di orari non sono mai venuto) e questa cosa mi causava sempre un’innalzamento della libido e di conseguenza di masturbavo sempre più frequentemente. Con questa ragazza poichè eravamo e siamo “solo amici” ognuno era libero di andare con chi voleva e a lei è iniziato a piacere un tizio, io ci stavo molto male perché alla fine un minimo mi piaceva. Dopo questo fatto la mia masturbazione ha avuto alti e bassi, quando mi masturbavo pensavo solamente a lei e quindi mi prendeva una tristezza immensa, e quando “finivo” anche se magari ricominciavo subito non avevo le giuste “emozioni” per farlo.
(Tutto questo si è svolto durante quest’estate e ancora adesso succede perchè sono molto geloso e ci sto male anche se non siamo fidanzati)


Ancora adesso mi masturbo molto frequentemente, sempre con una media di 4 volte al giorno, arrivo ad avere i crampi alle gambe ed i dolori al braccio per quanto lo faccio.

La domanda vera e propria è: perché? So che la dopamina è in grado di creare una sorta di dipendenza, ma come mai ho questo continuo bisogno?
Quando lo faccio ed inizio ad avere i crampi dico che vorrei smettere di farlo cosi tanto, ma alla fine so che lo voglio e che non mi crea nessun danno quindi penso che sia inutile smetterla, ma voglio e non voglio allo stesso tempo. Non so neanche io cosa voglio.

Scusate per la lunga storia ma penso che il tutto abbia contribuito molto nella mia vita sessuale.
Per qualsiasi domanda per chiarimenti sono disponibile,
grazie in anticipo, attendo risposte.

[#1] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Gentile Ragazzo,
Il portale eroga consulti soltanto ad utenti maggiorenni.

Le cause della sua masturbazione compulsiva non possono essere analizzate online.

Si rivolga a dei professionisti, per una diagnosi di personalità.

Spesso alla base di comportamenti compulsivi caratterizzati da dipendenza, c’è una personalità dipendente.

Continuando così, danneggerà la sua vita sessuale, come potrà ascoltare in questa mia video intervista


https://m.youtube.com/watch?v=tzvrdDihGSw
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie per la sua risposta, volevo dirle che non sapevo dell’obbligatorietà della maggiore età per fare una domanda, ma il sito non mi ha posto limiti quando ho detto la mia età, ma non voglio che questo mi renda ai suoi occhi una persona meno seria.
Ho visto il suo video e volevo dirle che ne vedrò sicuramente altri per semplice informazione personale ed interesse.

Come già le ho detto non faccio spesso uso di pornografia, la utilizzo raramente, non ho mai avuto problemi di anorgasmia e disfunzioni varie, era solo una domanda sul perche si verifica questa cosa e se è correlata a tutti gli avvenimenti vari nella mia vita sociale.

Grazie ancora.