Attrazione fra cugini

Salve,
mi trovo in una situazione un po' complicata che mi intriga e spaventa allo stesso tempo..
Ho recentemente rivisto, dopo diversi anni, un cugino della mia stessa età (26), figlio di un cugino di mia madre. Siamo sempre stati in sintonia, abbiamo caratteri molto simili e anche se viviamo lontanissimi, ogni volta che ci vediamo anche a distanza di anni, è tutto così naturale...
L'ho sempre trovato carino quando eravamo piccoli, poi è capitato di non rivedersi fino ai nostri 16 anni e lì complici gli ormoni adolescenziali c'è stata subito attrazione da parte di entrambi. Da allora ci siamo rivisti un po' più spesso e ho iniziato a sentirmi sempre più attratta da lui..
Pochi anni fa durante un'uscita con una coppia di amici ha proposto di "fare finta di stare insieme" per quella serata.. lì per lì mi ha fatto strano, poi però mi è piaciuta l'idea, e anche se non è successo niente quel gioco mi intrigava ...
Ogni volta che ci rivediamo mi guarda sempre fisso negli occhi, e per i primi minuti dei nostri incontri rimane come imbambolato mentre io divento impacciatissima..! L'ultima volta eravamo molto affiatati e a un certo punto ci siamo ritrovati isolati dal resto del gruppo...appena gli ho detto che mi ero lasciata mi ha immediatamente invitata qualche giorno da lui (abita da solo)....
Quando ci siamo salutati mi ha abbracciata forte e siamo rimasti un po' a salutarci mentre lui mi cingeva la vita con un braccio e mi stringeva il fianco...e io ho provato un brivido!
Adesso non vedo l'ora di andare a trovarlo e passare qualche giorno insieme, noi due...ma allo stesso tempo ho paura di quello che potrà succedere visto che si è pure offerto di farmi un massaggio quando andrò da lui e anche se lo fa di lavoro, in realtà ci sto già fantasticando sopra..non so, questa ricerca di contatto fisico mi fa pensare...
Come mi devo comportare? possibile che stia fraintendendo i suoi comportamenti? c'è talmente tanta sintonia e tensione quando siamo insieme che non so se potrò resistere ma rimane pur sempre mio cugino e se venisse fuori qualcosa le nostre famiglie impazzirebbero!
Grazie
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103

Gentile utente,

che ne pensa e cosa prova leggendo questi
tra i molti consulti sull'argomento?

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/620251-infatuazione-verso-mia-cugina-di-4-grado-la-figlia-della-nipote-di-mia-nonna-o-figlia-della-cugina.html

https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/488701-attrazione-per-il-cugino.html

Come leggerà anche nelle risposte,
può succedere di provare attrazione tra cugini.
Il problema, eventualmente, è cosa farne di questo sentimento.
Ne avete parlato tra Voi?

Saluti cari.
Carlamaria Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottoressa, la ringrazio per la velocissima risposta.
Purtroppo non abbiamo ancora avuto modo di parlarne fra noi perchè quando ci incontriamo siamo sempre con le nostre famiglie.
Inoltre non c'è mai stata nessuna dichiarazione chiara da parte di entrambi, era tutto dettato dai nostri atteggiamenti reciproci.
Ma se finora era tutto un po' sospeso nell'aria, ora mi ha dato da pensare il fatto che mi abbia invitata a passare qualche giorno da lui non appena ha saputo che mi ero lasciata.. e adesso mi ritrovo ad essere veramente combattuta perchè ho paura di rovinare il nostro rapporto in un modo o nell'altro!
[#3]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
E' meglio tenere a bada le proprie fantasie fin quando non ci si chiarisce di persona.

Da quanto Vi siete lasciati col Suo fidanzato?
Non sarà che la solitudine può giocare strani "scherzi"?
Prima di lasciarsi andare a nuovi affetti occorrerebbe inoltre attendere che il cervello e il cuore si spengano ( https://www.medicitalia.it/news/psicologia/5734-sei-innamorato-a-il-cervello-ti-si-illumina.html ). O forse era già finita da tempo, in realtà?

Saluti cari.
Carlamaria Brunialti
[#4]
dopo
Utente
Utente
E' finita ufficialmente da poco più di un mese, ma ci eravamo allontanati da tempo.. e effettivamente non credo di esserne ancora uscita mentalmente.

Però rivedendo mio cugino mi sono accorta della sintonia che abbiamo, quella che non avevo più con il mio ragazzo, e forse anche questo ha giocato un ruolo nella mia confusione attuale.. in lui vedo gli atteggiamenti che mancavano negli ultimi tempi della mia relazione, quelle attenzioni e la complicità che vorrei.

Fra un mese dovrei andare da lui, ma mi impegnerò a pensare razionalmente e non farmi trasportare dalla fantasia.
La ringrazio per l'attenzione e la velocità,
cordiali saluti
[#5]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,3k 446 103
Condivido:

"..mi impegnerò a pensare razionalmente e non farmi trasportare dalla fantasia..."
o dal bisogno affettivo/sessuale aggiungo io.

Saluti cari.
Carlamaria Brunialti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio