Scarso interesse verso il sesso

Salve, vi spiego il mio problema, sto da 3 anni con una ragazza, con la quale ora convivo da settembre.
Io ho 26 anni.
È possibile che non sento il bisogno di avere rapporti sessuali con lei?
Non ho proprio voglia! Prima di convivere non ci sono mai stati problemi, nemmeno il primo mese...poi dopo un po' mi è passata la voglia di fare sesso.
Lei me lo chiede quasi tutti i giorni e io faccio sempre il mio dovere, ma ecco è più un dovere che un piacere.
Con lei sto benissimo, la mia vita con lei è un sogno che si avvera e devo dire che nemmeno mi manca la voglia di sesso... Ma mi rendo conto che non è normale.
Come si evince da un passato consulto io ero solito guardare materiale pornografico, non frequentemente ma è vero che sono cresciuto forse con quell' "istruzione"sessuale li, la pornografia.
In questo periodo non richiedo nemmeno la pornografia, ma a volte, per eccitarmi e prendere io l'iniziativa per un rapporto la uso, altrimenti non sentirei bisogno di rapporti sessuali.
Anzi, a volte sento più voglia di masturbarmi che di fare sesso.
È possibile che l'istruzione pornografica mi ha desensibilizato al punto che solo vedendo certi contesti mi eccito?

Come si può riacquistare un atteggiamento sano?

Grazie In anticipo
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,2k 443 103
Gentile utente,

avevamo esaminato la situazione nel precedente consulto di 6 mesi fa:
https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/691061-posso-essere-porno-dipendente-solo-in-alcune-situazioni.html ,
nel quale provavo - per quanto si possa fare online - a individuare una chiave di lettura.

Concludendo il quale Le dicevo:
"Le consiglierei una consulenza psico-sessuale,
MA, ancora prima, di parlare con la Sua ragazza,
se ritiene di doversi chiarire".

Come ha agito?

Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottoressa e grazie della risposta.
Con la mia ragazza ci parlai perché mi sentivo un peso sulla coscienza, non è stato facile ma è stata comprensiva e la cosa posso dire che mi ha avvicinato a lei.
Ho iniziato una psicoterapia più votata però a risolvere i miei problemi di autostima e ansia, con ottimi risultati penso. Infatti mi accetto molto di più come persona, ho cominciato a concentrarmi anche sui miei lati positivi e gestisco meglio l'ansia. Chi mi vede (sopratutto dopo il periodo difficile dove la scrissi proprio perché l'ansia, lo stress forte mi portavano a fare uso di pornografia) dice che il mio volto è cambiato.
NON SENTO PIÙ BISOGNO DI GUARDARE MATERIALE PORNOGRAFICO quando mi sento stressato , ma ho imparato a sfogarmi con gli altri.

Il problema ora è che non sento più bisogno di sesso, se devo avere rapporti con lei ho bisogno di immaginarmela prima in situazioni simili a quelle che vedevo in video pornografici.
Per questo dico, come posso riacquistare un atteggiamento sano e lasciare i vecchi strascichi?

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa