Paura dell'eccitazione sessuale, ansia

Buon pomeriggio,

Ho 39 anni e da qualche giorno soffro di stati d'ansia giornalieri che sfociano in veri e propri attacchi di panico.


Alla sintomatologia in questione, da un paio di giorni, si è aggiunta la paura di raggiungere l'apice del piacere sessuale.
Durante il rapporto sessuale inizio a provare una specie di ipereccitabilità nervosa che forse associo alla sensazione fisica dell'attacco di panico ed ho una vera e propria paura di raggiungere l'orgasmo, temendo di avere un malore come conseguenza dello stesso.
Provo, in parole povere, la sensazione che ci sia troppa adrenalina in circolo e un senso di tensione che va dalla zona genitale a salire fino al collo.
Avendo fatto psicoterapia per sei anni in passato, non cerco una diagnosi in questa sede, vorrei solo avere un parere e sapere se, a vostro avviso, potrebbe sottostare qualche problematica di tipo fisico eventualmente da indagare.
Ringrazio in anticipo e porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr.ssa Paola Scalco Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 4,1k 93 43
"Avendo fatto psicoterapia per sei anni in passato"
"sapere se, a vostro avviso, potrebbe sottostare qualche problematica di tipo fisico eventualmente da indagare"

Gentile Utente,
dalla descrizione che ne fa, si potrebbe presupporre che proprio la sua interpretazione erronea delle manifestazioni fisiologiche associate all'eccitazione, le scatenino ansie e paure, come accade nel classico circolo vizioso del panico.
Ma, non possedendo sfere di cristallo per leggere il futuro, il consiglio è quello di parlarne con il suo medico di base, che eventualmente le suggerirà l'opportunità o meno di approfondire la questione dal punto di vista fisico.
Inoltre, dal momento che tale sintomatologia pare essere così pervasiva, forse potrebbe esserle utile tornare dallo/a psicoterapeuta a cui si era rivolto in passato per una sorta -mi passi il termine- di "tagliando" periodico, per "revisionare" a distanza di tempo gli obiettivi raggiunti e capire dove il "meccanismo" si sia nuovamente inceppato.

Cordialità.

Dr.ssa Paola Scalco, Psicologa
specialista in Psicoterapia Cognitiva e perfezionata in Sessuologia Clinica
ASTI-3315246947-paola.scalco@gmail.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio