La rabbia può causarmi danni fisici?

Gentili dottori,
È da qualche mese che ogni tanto ho degli attacchi di rabbia a causa dello stress e della convivenza, nell'ultima settimana però ne ho avuto praticamente uno al giorno e sento spesso delle fitte nella zona dell'addome superiore.

Ho paura che questi dolori possano essere dei danni a livello epatico o dello stomaco causati proprio da questi stati di stress e di rabbia.

Volevo chiedere è possibile che si tratti realmente di danni fisici o è soltanto una somatizzazione data anche dalla paura di tale eventualità?

Questo lasso di tempo è sufficientemente a causarmi danni (Ovvero quest'ultima settimana in cui la rabbia è stata intensa)?


Grazie delle eventuali risposte
[#1]
Dr.ssa Paola Gargiulo Maffei Psicologo, Psicoterapeuta 21
Gentile utente,
è possibile ciò che lei ipotizza e anche molto altro.
La prima cosa che le consiglio, è di fare degli approfondimenti clinici, per escludere cause di tipo organico.
Dopodichè si può pensare ad approfondire la parte emotiva legata all'espressione delle emozioni.
Il fatto che lei accenni alla convivenza fa pensare alla necessità di approfondire questo aspetto. Ma prima di tutto, è necessario che lei faccia degli esami specifici, potrebbe avere una gastrite o un disturbo da reflusso gastroesofageo. Ma non sono un medico, pertanto le consiglio di rivolgersi al suo medico di base che provvederà a prescriverle degli accertamenti medici.

Dr.ssa Paola Gargiulo, Psicologa Clinica, Psicoterapeuta Sistemico Relazionale. +393403703339

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta.
Proprio oggi sono andato a fare le analisi del sangue e delle urine, entro una settimana dovrei avere i risultati, da lì si può vedere se ho qualcosa o devo fare qualcosa di più specifico?
Ovviamente chiedo anche a chi magari si occupa di questo nello specifico qui sul sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio