Paura di mangiare la carne

Buonasera, purtroppo questo periodo alimenta in me molte ansie, essendo già abbastanza ipocondriaca.
Non riesco più a distinguere quale sia un problema reale e quale invece sia solo creato dalla mia mente.
Ultimamente mi è capitato di leggere notizie sulla mucca pazza e come questa possa derivare dall'ingestione di carne malata.
Da quel momento sono andata alla ricerca di tutti i posti in cui ho mangiato carne e hamburger, ho cercato su Just Eat cercando di capire se i posti dove ho ordinato sono ancora aperti e che tipo di carne vendono, e mi preoccupo se vedo che hanno chiuso o cambiato nome.
Insomma mi sto torturando cercando di capire cosa ho mangiato e dove anche pensando a 2/3 anni fa.
Vi chiedo di darmi un modo per poter sfuggire a questi pensieri e convincermi che non c'è niente di cui preoccuparmi per qualche hamburger mangiato.
Ne ho bisogno per poter continuare a vivere senza pensare di essere condannata, per aver scelto di mangiare un hamburger, a quella malattia.
Grazie.
[#1]
Dr. Carla Maria Brunialti Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 14,4k 446 103
Gentile utente.

ci dice che
"..Ultimamente mi è capitato di leggere notizie sulla mucca pazza
e come questa possa derivare dall'ingestione di carne malata.",
ed ha iniziato a "..pensare di essere condannata..", per dirla con le Sue parole,
come coloro che leggono i trattati di medicina e si ritrovano in ogni nuova malattia che leggono.

Il problema però
.non è la mucca pazza (Encefalopatia spongiforme bovina) che era stata data come debellata già nel 2014 e ora è ampiamente soppiantata dal Covid-19;
.e neppure la occasionale esposizione ai campi elettromagnetici di cui ci parla in un altro consulto;
.o un contenuto differente peraltro mutevolmente pericoloso.
Il problema è l'ipocondria di cui dice di soffrire (diagnosi specialistica oppure autodiagnosi?).

Occorre decidersi a curare i pensieri ripetitivi e ingombranti di cui ci scrive ormai da un anno,
dato che essi rendono problematica la serenità della vita
e di cui le caratteristiche dei Suoi consulti sono testimonianza.

Cordiali saluti.
Dott. Brunialti

Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio