Depressione o semplicemente problemi di autostima?

Salve, sono una donna di 30 anni, da sempre ho serissimi problemi con me stessa e con il mettermi in mostra, da piccola amavo la musica ed il canto ma non sono mai riuscita a superare la paura del palcoscenico, ora mi sono buttata nella pratica di uno sport che amo veramente tanto ma non faccio altro che farmi dell’incampace, per tutta l’infanzia, pubertà e adolescenza, sono stata paragonata a chi era meglio di me e quando da bambina giocavo a cantare e ballare venivo accusata di sentirmi una prima donna finì a che appunto non ho più ne cantato ne ballato se non che sola con me stessa.
Non c’è la faccio più a vivere così, mi sento sempre inadatta e inutile anche se poi mi rendo conto che faccio tanto, mi prendo carico di tutto e di tutti ma comunque mi sento inutile, sento che la mia vita non vale niente e che quindi metto sempre il bene degli altri davanti al mio.
Non faccio altro che autosabotarmi.
Sto scrivendo ciò con le lacrime agli occhi perché veramente non ne posso più.
Finalmente ho iniziato a fare i conti con questa mia realtà e ne sto prendendo consapevolezza ma ciò non aiuta, anzi! Ho provato ad accettarmi per come sono ma non riesco a trovare nulla che mi piaccia di me.
Voglio uscire da tutto ciò, voglio vivermi le cose belle in pieno, voglio smettere di odiarmi e schifarmi.
Vorrei essere per me quell’amica speciale che ti da conforto nei momenti di bisogno o che ti da la spinta per andare avanti, io invece mi butto giù sempre di più, offendendomi, trattandomi male e umiliandomi.
Non ne posso veramente più.
Voglio uscirne ma non so come fare e per questo sono qui a chiedere aiuto
[#1]
Dr.ssa Rossella Guerini Psicologo, Psicoterapeuta 27 8
Gentile signora,
è riuscita a maturare parecchie consapevolezze e questo è già un passo davvero molto importante.
Le gioverebbe enormemente un percorso di psicoterapia che possa costruire a partire da tali consapevolezze e aiutarla a potenziare la sua autostima e le sue risorse personali.
Saluti,
Dott.ssa Rossella Guerini

Dr.ssa Rossella Guerini
Psicologa, Psicoterapeuta, Dottore di ricerca in Psicologia
Ordine degli Psicologi del Lazio n. 19295

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta. Si, ammetto che avevo già valutato questa opzione ma purtroppo al momento non posso permettermelo. Ho anche provato a contattare qualche consultorio ma purtroppo lavorano principalmente con le famiglie. Al momento sto cercando di aiuto aiutarmi con la meditazione. Un pochino sembra che aiuti anche se non è per niente facile. Spesso ricado nei cattivi meccanismi ma cerco di non abbattermi.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio