Utente 150XXX
recentemente sottoposto ad una visita di controllo il medico curante nell'ascultazione del torace ipotizzo esserci un versamento pleurico alla base dx del torace. essendo affetto da nodulopatia polmonare con enfisema ritenne opportuno farmi sottoporre a TC spirale al polmone e a numerosi esami ematici e strumentali.
Dalla TC risultò non esserci alcun versamento pleurico ma dagli esami di laboratorio emerse che c'era il Test reumatoide "70 UI/ml" (ranger v.n.:<14) con tutti gli altri valori ivi compresi Emocromo, VES , TAS e Proteina C reattiva nella norma.Non soffro di alcun dolore ne tanto meno arrossamenti e ingrossamenti alle articolazioni per cui ho pensato di rifare a distanza di 10 giorni di distanza l'esame del Reuma Test presso un altro laboratorio di analisi. Il nuovo esame ha dato il seguente risultato: <8 UI/ml (ranger: v.n. <8 UI/ml. Domando se il valore del reuma test nell'arco di tempo così ravvicinato può avere una simile oscillazione? Oppure si deve dedurre che si è trattato di un errore di laboratorio. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Serafino Ciancio

24% attività
0% attualità
12% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Gli errori di laboratorio sono possibili anche nel migliore dei laboratori. Anni fa una ricerca avvertì che il 5% degli esami sembrava errato almeno in prima istanza.
Il Reuma Test può avere positività nella spondilite anchilosante ma anche il malattie che comportino la formazione di immunocomplessi nle sangue (es. epatite virus B cronica.
Noto che il suo medico si è molto impegnato: gli dia tempo.Egli ha accettato la sfida.

Dr. Serafino Ciancio

[#2] dopo  
Utente 150XXX

Caro dottore,
ho fatto ritestare il reuma test lo stesso giorno, a poche ore l'uno dell'altro. Il risultato questa volta è stato positivo e con gli stessi valori. Il laboratorio che aveva in prima istanza rilevato il reuma test nella norma ha ammesso che per errore aveva immesso un dato errato! Ora, quindi resta il problema con la solita domanda: Perchè il Reuma test è così elevato? Il mio medico si è arreso sostenendo che il solo valore del reuma test alto a fronte di tutti gli altri esami di laboratorio nella norma ivi compresi le transaminasi GOT e GPT non è in assoluto una indicazione clinica da prendere in considerazione. Io temo che dietro a questo test possa nascondersi qualcosa di più grave:sono ipocondriaco? Forse, ma cerco in ogni dove qualche risposta rassicurante non solo a parole ma con dati verificabili.Cordialmente