Utente 201XXX
Gent.li medici,

da un paio di mesi a questa parte ho dei dolori "migranti" che mi girano in varie parti del corpo. All'inizio ho accusato una forte contrattura ai muscoli della schiena, a livello lombare e cervicale, che è stata imputata a disturbi cervicali per una discopatia a livello c4 c5 dopo e prima a una minore assunsione di ansiolitici che assumo, insieme ad antidepressivi per sindrome ansioso depressiva, da anni. In un secondo momento questi dolori si sono allargati alle anche, zona superiore, ai muscoli del femore, costato parte inferiore, alla tempia sinistra, al collo con una intensità non troppo forte ma fastidiosa (tutto questo più spiccato nella zona dx). Ho, in questi giorni, una diarrea mattutina e un accumulo di gas nell'intestino abbastanza forte. Da sempre soffro di colon irritabile. So che dovrò rivolgermi a uno specialista, ma toccando i tender points che vengono riportati in letteratura, il dolore si accentua. Ho eseguito da poco analisi complete e tutto rientrava nella norma.
Recentemente l'ortopedico mi ha rilevato una gamba (la dx) leggermente più corta e il piede cavo, e mi ha consigliato di rimettere a posto la situazione con un rialzo per la gamba e un correttivo per il piede cavo.
Mi pare, se non sbaglio, che i sintomi ci siano tutti.
Vi ringrazio per la Vs. cortese attenzione

[#1] dopo  
Dr. Luigi Di Lorenzo

24% attività
0% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
PIEDIMONTE MATESE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Salve.
la diagnosi di fibromialgia è una diagnosi essenzialmente di esclusione. IN pratica si diagnostica quando, in assenza di patologie o imperfezioni che possano giustificare la sofferenza, il paziente è : - sofferente da almeno 3 mesi e - sono alla palpazione del medico ( e non all'autopalpazione) dolenti almeno 11 dei 18 punti indicati per la diagnosi. Da quanto lei sommariamente riporta, ha una dismetria degli arti inferiori e delle discopatie rachidee.
Meriterebbe un'attenta valutazione fisiatrica. Indispensabile lei effettui almeno una rx rachide in toto, in ortostatismo, in AP ed LL e si sottoponga con questa rx ad un controllo di un fisiatra.
Molte delle artromialgie potrebbero magicamente attenuarsi o scomparire semplicemente con ginnastica posturale idonea.
Cordiali saluti
Luigi Di Lorenzo
Luigi Di Lorenzo
www.luigidilorenzo.it

[#2] dopo  
Utente 201XXX

La ringrazio dottor Di Lorenzo.
ha ragione che l'autodiagnosi ha limiti, e comunque mi rivolgerò a un fisiatra. Dopo 8 cicli di massaggi alla schiena la situazione è fortemente migliorata, e tra qualche giorno ritirerò i plantari per correggere la dismetria. Sono stato pessimista, ma ho un amico che soffre di fibromialgia... e io sono suggestionabile. La rachide sacrale sembra a posto, dai raggi fatti, ma normali, non come me li ha consigliati lei. Se la situazione non migliorerà farò anche gli accertamenti che mi ha consigliato.
Cercherò qualcuno per farmi consigliare la ginnastica posturale più adatta. Grazie di nuovo.