Utente 299XXX
Salve, per cortesia un'aiuto, sono un'uomo, ho 38 anni, da 4 anni ho la fibromialgia, ho provato pure la cannabis e nulla, da un anno prendo una compressa di patrol e cymbalta 60mg al mattino, e una compressa di lyrica 300mg e valium 10mg la sera, sto molto meglio.
ma il problema che la lyrica mi ha aumentato il peso di 25 k"g (da 60 a 85) e cymbalta mi gonfia il viso e calo del desiderio sessuale fino zero piu' la funzionalita' erettile fino a zero.
ho iniziato ad interrompere gradualmente la lyrica e la cymbalta, ora sono a dosaggio lyrica 150 la sera e zero cymbalta, ora sento piu' il dolore e sento molto depresso.
per favore che consigli mi date?? ci sono altri farmaci che agiscono come la lyrica e la cymbalta che non hanno loro effetti indesiderati??
ma anche una cura naturale??
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Come può approfondire guardando su YouTube i video delle mie relazioni tenute durante gli ultimi convegni organizzati dalle Associazioni dei malati con le quali ho il piacere di collaborare, il trattamento della sindrome fibromialgica rappresenta ogni volta una impegnativa sfida per il medico nel tentativo di trovare la possibile soluzione per ciascun paziente. Ridurre tutto questo ad una mera riconsiderazione dei dosaggi farmacologici dal mio punto di vista personale e professionale mi sembra un tradimento all'insieme delle cose che penso di aver capito e di praticare nella mia attività medica quotidiana. L'aspetto farmacologico è certamente fondamentale nella terapia ma deve rientrare in un approccio multimodale ed integrato essenziale per il risultato clinico. Sarà perciò eventualmente il caso di sentirci almeno telefonicamente per una valutazione di massima. Rimanendo a sua disposizione ai recapiti indicati la saluto cordialmente.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 299XXX

Le ringrazio da cuore prof. troppo buono.
ho visto i suoi convegni su youtube, molto interessante quello che dice lei.
mi spiace non posso chiamarla perche' sono nel mio paese Israele, le ho scritto sul email:
ma.granata@virgilio.it
mauro.granata@aslroma1.it
Grazie ancora per tutto, cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
;)
Mauro Granata