Utente 102XXX
Vorrei sottoporre alla Vs cortese attenzione i seguenti valori relativi ad esami di laboratorio di mia madre 51 enne, fumatrice, h 160, peso 54 kg.
Lamenta dolori muscolari, perdita di sensibilità braccio dx e mani, sicuramente manifesta F.di Raynaud.
Non voglio fare il medico, ma sono affetta dallo stesso problema, + tiroidite, + fibromialgia, connettivite minore.

I valori fuori range sono i seguenti.
ANA 160
U1RNP 20
GB NEUTROFILI 6.83

So che gli ANA non sono altissimi, ma mi chiedo se la positività del U1RNP ha un valore significabile, oppure come spesso accade è un valore aspecifico.

Siamo in attesa della visita dalla reumatologa, ma se nel frattempo ci potreste illuminare, Vi sarei molto grata.
Io tribolo assai, soprattutto muscolarmente (spesso nn cammino), e non vorrei che mia madre (molto attiva tra lavoro, casa ed impegni) avesse la stessa sorte.
Grazie in ogni caso, solo per avermi ascoltata

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Gli anti-RNP correlano con le connettviti miste (artrite + miosite + dermatite ecc.) il che ci sta con i dolori e l'infiammazione (CK, LDH, Ves e PCR come sono?).

Inoltre hanno il raro pregio di correlare con l'intensita' dei sintomi (valore basso = malattia poco grave) per cui e' opportuno il dosaggio ripetuto a distanza di tempo per seguire come sta il pz.









[#2] dopo  
Utente 102XXX

Gent.mo Dr. Bianchi La ringrazio per la risposta.
I valori sopra riportati sono quelli fuori range, gli altri sono tutti normali, stranamente non è stato dosato il CPK.
Prossimamente ci recheremo a visita dallo specialista, ed è prevista una capillaroscopia.
Ancora grazia, La aggiorneremo.
Saluti

[#3] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Non basta riferire i soli esami fuori range quando si chiedono opinioni aggiuntive a medici che non conoscono la storia della paziente, come meglio potra' leggere nel mio link in firma.





[#4] dopo  
Utente 102XXX

Compreso, mi scusi, in effetti è un lavorone:

ESAME RISUL VR METODICA
ANA 160 * Titolo<80 I.F.I.
Pattern di fluorescenza granulare

Anticorpi ASSENTI "
anti-DNA nativo
(Chritidia Lucillae)

ENA
SSa (52e60kDa) <10 U/ml <10 EL-G
SSb " " "
U1-RNP(70kDa,A,c) 20 U/ml * " "
Sm <10 U/ml " "
Scl-70 " " " "
CENP B " " " "
JO1 " " " "

U1-RNP 70 kDa " " " "

ACLA
IgG " GPU/ml <10 ELISA
Igm " MPU/ml <10 ELISA


EMOCROMOCITOMETRICO
GB 9.7 X10^3/uL 4*11
Neutrofili 70.8 %
Linfociti 19.9 %
Monociti 4.9 %
Eosinofili 3.9 %
Basofili 0.5 %
Neutrofili# 6.83 x10^3/uL * 1.8*6.7
Linfociti# 1.92 " 1.1*3.7
Monociti# 0.47 " 0.25-0.8
Eosinofili# 0,38 " 0.05*0.65
Basofili# 0.05 " 0*0.1
GRossi 4.85 x10^6/ul 3.8*5.1
Emoglobina 14.7 g/dL 11.7*15.5
Ematocrito 43.5 % 35*47
MCV 90 fl 80*98
MCH 30 pg 27*33
MCHC 34 g/dL 32*37
RDW 13.2 % 11*15
PIASTRINE 302 x10^3/uL 140*400
VES 9 mm/h 0*20

Esame completo Urine
Glucosio 0 mg/dL 0*10
PH 6.5 5*6.5
Corpi chetonici 0 mg/dL 0*0
Proteine 0 " 0*20
Bilirubina 0 " 0*0
Emoglobina 0 " 0*0
Urobilinogeno 0.2 " 0.2*1
Nitriti Assenti
Peso specifico 1.004 * 1.007*1.030
Leucociti 0
Colore Incolore
Aspetto Limpido
ESAME MICROSCOPICO
DEL SEDIMENTO Nulla di significativo

CREATININA 0.59 mg/dL 0.44*1.03
GFR/1.73 mq >90 mL/min
(il calcolo è applicabile a soggetti >18)
>90 f renale normale

PROTEINE TOTALI 6.8 g/dL 6.1*7.9
COMPLEMENTO
C3 110 mg/dL 90*180
C4 18 mg/dL 10*40
PRC 0.1 mg/dL 0*0.5

ELETTROFORESI
ALBUMINA 61.3 % 55.8*66.1
ALFA 1 4.3 % 2.9*4.9
ALFA 2 10.4 % 7.1*11.8
BETA 1 5.4 % 4.7*7.2
BETA 2 3.9 % 3.2*6.5
GAMMA 14.7 % 11.1*18.8
RAPPORTO A/G 1.6 1.2*1.9

Questo è quanto evidenziato negli esami di laboratorio del 12/02/2009, sperando di aver scritto in maniera chiara.
Grazie



[#5] dopo  
Utente 102XXX

Li avevo incolonnati per tipo esame, risultato, valori di riferimento, metodica, ma evidentemente c'è una diversa configurazione di impaginazione.
Mi scuso perchè la lettura risulta difficile.
Grazie lo stesso

[#6] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
va bene cosi', apprezzo l'impegno.

si' ci sono questi due segnali di "preallarme" ANA ed ENA ma la situazione e' molto calma, emocromo ottimo, fra gli altri in particolare VES e PCR dicono che non c'e' nessuna miosite (il CK verrebbe basso, scommetto) o altre flogosi sistemiche, ottima cosa.

Se farete altre esami ricontrollate il complemento, tecnicamente va bene , ma e' vicino ai valori bassi del range. Esso ci dice se e quanto il sistema immune sta consumando "fattori immuni" in qualche reazione magari nociva.

Ripeto, niente di grave, solo un paio di elementi a livello di attenzione, per adesso la paziente va solo seguita senza troppi allarmismi.



[#7] dopo  
Utente 102XXX

Grazie, di cuore.
La saluto e La terrò aggiornato.