Utente 949XXX
Buongiorno,
ho problemi che credo siano legati alla circolazione (crampi, dolori ai piedi, gonfiore, macchie e formicolii).
Un chirurgo vascolare, dopo aver eseguito un ecodoppler, mi ha detto di andare da un reumatologo che ha riscontrato fibromialgia in presenza di esami del sangue apparentemente nella norma.
Possono esserci altri problemi da cercare?
Possono esserci altre cause oltre a questa? Quali rimedi posso usare? I farmaci per la fibromialgia mi aumenterebbero il GERD, già fastidioso nonostante l’uso di Nexium e Gaviscon. Non posso nemmeno utilizzare l’acqua termale perché un’infezione ginecologica cronica mi impedisce d’immergermi.
Esistono rimedi ai dolori in genere legati alla fibromialgia (muscolari e debolezza spesso invalidante) oltre a quelli nominati di cui non posso beneficiare?

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

mi sembra che rispetto all'ultima sua richiesta dell'anno scorso riguardante la fibromialgia mi sembra che le cose non si siano modificate.

le consiglierei viste le problematiche relative all'uso dei farmaci, che come lei giustamente faceva rilevare, vanno ad interferire sull'altra patologia da lei citata, di consultare il suo reumatologo in modo da assestare la terapia medica.

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente 949XXX

La ringrazio per la risposta, spero utile per una ridefinizione della terapia. E' possibile che un processo degenerativo possa essere segnalato da problemi circolatori?
Come si accerta e di cosa potrebbe trattarsi di preciso

[#3] dopo  
Utente 949XXX

Buonasera dottore,
Mi scuso per la replica che precede la sua risposta alla mia domanda dell'altro ieri: a proposito della terapia farmacologica un reumatologo mi ha raccomandato il Flexiban, mentre un collega me l'ha vivamente sconsigliato. Vorrei sapere se questo farmaco è dannoso, che effetti collaterali ha in quanto dotato di azione depressiva sul s.n.c.o comunque essendo ad azione centrale e se aumenta il deficit cognitivo in misura rilevante e permanente.
Ho sentito parlare anche del Prozac: vorrei sapere se ha effetti benefici su dolori, stanchezza, debolezza, rigidità della fibromialgia?
Grazie.