Utente 922XXX
I miei dati si possono trovare nel profilo. Mi serve una dieta che sia efficace nel minor tempo possibile (ho un matrimonio e vorrei perdere qualche chilo). Ho una vita abbastanza sedentaria per via dello studio.

Fe 104,00 ug/dL
Na 150,62 mmol/L
K 4,79 mmol/L
Cl - 98,47 mmol/L
G.O.T. 15,69 Ul/L
G.P.T. 38,74 Ul/L
GGT 22,74 Ul/L
V.E.S. 3,00 mm/1h
Proteina C Reattiva 3,19 mg/L
Proteine totali + 8,76 gr/dL

Valori alterati
MCHC - 31,8 g/dL
WBC + 10,62 10^3/uL
NEUT + 8,33 10^3/uL
Albumina < 52,4 %
Gamma > 21,7 %

Vi ringrazio in anticipo e, se avete bisogno di ulteriori informazioni, potete chiedere.

[#1]  
Dr.ssa Stefania Pistoia

20% attività
4% attualità
8% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
premetto che non è facile dare una dieta senza aver visitato il paziente,, per esempio a parte gli esami vorrei sapere se assume dei farmaci quali patologie ha e se ha mai avuto ricoveri per qualsiasi motivo.

SO che non è piacevole sentirlo dire, ma le diete drastiche che danno risultati sono sempre molto pericolose e qualora siano necessarie ( ilo sauo caso o motivi sportivi o lavorativi) devon oessere fatte sotto strett controllo medico.

Comunque mi invii qualche altra notizia anamnestica e qual ora non pssa sottoporsi a un ocntrollo medico mi mandi la misura della sua circonferenza addominale

saluti
Dr.ssa Stefania Pistoia
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio - Diagnosi e trattamento dellObesità

[#2] dopo  
Utente 922XXX

Grazie della risposta. Sono stato ricoverato due volte per colite ulcerosa, assumevo Asacol e Cipralex per l'ansia. Circonferenza 48.

[#3]  
Dr. Massimo Adolfo Cardia

24% attività
0% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
I dati da Lei forniti sono tatalmente insufficienti. In primis non conosciamo il suo peso e la sua altezza; come esami ematochimici non conosciamo soprattutto la glicemia e l'insulinemia. Poi, come giustamente ha detto la collega Dr.ssa Pistoia, il paziente va vista di persona e visitato. La dieta non si prescrive come l'acqua fresca, ma è una vera e propria terapia come se fosse un farmaco.
Dott. Massimo Adolfo Cardia
Dott. Massimo Adolfo Cardia