Utente 130XXX
Buongiorno, mia nonna ha 66 anni un mese fa ha fatto una mammografia al seno non essendo chiara gli è stata prescritta un ago aspirato e biopsia.
Il risultato dell'ago aspirato è questo: Il complesso dei caratteri osservati depone una neoplasia a piccole cellule. Utile controllo istologico.
Il chirurgo ha stabilito l'operazione con il consulto del patalogo durante l'intervento. Che significa?
Io sono preoccupata perchè due anni fa mia mamma 47 anni è stata operata per un carcinoma di 4 mm insitu al seno.
Scusi il disturbo ma siamo molto preoccupati. Se può gentilmente spiegarci qualcosa.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Vuol dire che il referto dell'esame citologico non è significativo e che quindi sarà necessario un esame intraoperatorio (nel corso dell'intervento chirurgico).

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=43463

Mentre per Lei sarebbe utile una indagine familiare

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=50919

e soprattutto su eventuali fattori di rischio

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=83424
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Dr. Michele Spicola

24% attività
4% attualità
8% socialità
CASTELVETRANO (TP)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Il reperto citologico sembra orientare verso una neoplasia (cioè un tumore) non meglio precisato.
Lei non dice però se all'esame citologico è seguita anche una biopisa.
Ad ogni modo, il chirurgo ha evidentemente predisposto per un intervendo che preveda un esame stemporaneo.Questo significa che durante lo stesso intervento di asportazione del tumore,il chirurgo ne invierà un frammetto al patologo, il quale analizzando lo stesso potrà dire se si tratta di una neoplasia maligna o meno. In base a questa risposta il chirurgo sceglierà il tipo intervento da effettuare.
Dr. Michele Spicola

[#3] dopo  
Utente 130XXX

Innanzitutto Vi ringrazio per la rapidità alle risposte.
Si, comunque è prevista anche la biopsia.
Forse per qualche altro chiarimento è meglio che vi scriva il referto della mammografia, che avrò al più presto.
Grazie per l'ascolto.

[#4] dopo  
Utente 130XXX

Buongiorno ho l'esito della mammografia del 24-8-2009.
Nei confronti del precedente esame del 2007 si apprezza la comparsa bilateralmente di formazioni nodulari a contorni regolari (3 a destra e 1 a sinistra). A l'ecografia tutte le formazioni nodulari sono contenuti luiquido ma in 2 di essi (contigue nel settore superiore centrale della mammella destra).Si apprezza tessuto solido non vascolarizzato al color doppler, per sospetta papillomatosi intracistica.Si ritiene indispensabile consigliare per approfondimento diagnostico biopsia ed esame citologico. Questo il risultato della mammografia, mi può spiegare cosa significa? C'è qualcosa di preoccupante?
Aspetto con ansia una risposta, grazie per l'attenzione!
Buon pomeriggio.

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le avevamo già risposto che il precedente referto indicava una sospetta neoplasia.

Ma alla luce del nuovo risultato ecografico potrebbe prospettarsi la possibilità di una lesione benigna che potrebbe , ma non ci conterei con sicurezza, in alcuni casi dare dei falsi positivi.

La biopsia è comunque indispensabile.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 130XXX

L'esito completo dall'ago aspirato è questo:Strisci iperellultai caraterizzati dalla presenza di elementi cellulari di piccola taglia fittamente stipati e talora con aspetti monoforme.Si associano sul fondo, numerosi macrofagi ad alcuni elementi duttali isolati.Provvisti di citoplasmiampi e nucleolati, il complesso dei caratteri ossevati depone per una neoplasia a piccole cellule.Utile controllo istologico
Mi scusi la mia ignoranza e l'assilo, ma se il risultato della biopsia è positivo, è grave la situazione?
Scusi il disturbo.

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In tal caso dovrebbe trattarsi di una neoplasia poco aggressiva, ma la conferma possiamo averla solo dopo l'istologico.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 130XXX

Salve dottore, L'operazione è avvenuta venerdi e il chirurgo ci ha tranquillizzato dicendo che è al 90% un papilloma, gli è stata fatta una quadrectomia, anke se il chirurgo voleva approfondire l'operazione ma il patolo non la lasciato perche bastava cosi. Ora sul foglio di dimissione leggo (Prognosi: Carcinoma intracistico aspettare esame istologico) Il chirurgo ora dice che il patolo ha scritto questo risultato. Che la conferma definitiva e dopo l'esame istologico.
Dottore che devo pensare?

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ci dovrebbe dar l'esito dell'esame definitivo per dire qualcoa di più.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#10] dopo  
Utente 130XXX

Salve dottore, l'esito dopo tutti questi mesi è arrivato.
Diagnosi: Nodulo di tessuto mammario con limitata area di carcinoma intracisticocontornata da ampia area di tessuto sano.
Carcinoma duttale in situ (CDIS)di grado intermedio (DIN2).
L'esito è positivo,ci hanno mandato dall'oncologo, lei cosa ci dice?E' molto preoccupante? Che terapia deve fare?
Grazie per l'attenzione.

[#11] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è ffatto preoccupante perchè si tratta di un carcinoma non infiltrante
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#12] dopo  
Utente 130XXX

Menomale, ma che tipo di terapia dovrà fare?