Utente 181XXX
salve dottore allora vi spiego il mio problema sono una mamma di 29 anni iper ansiosa...operata di fibroadenoma al seno destro e ora devo fare una visita a novembre dopo sei mesi anche per l'altro seno...e sono agitatissima..lei mi dirà che centra questo cn me..allora le dico sono piu di tre giorni che provo un dolore al fianco destro se premo con la mano sento duro sotto altrimenti non accuso nulla.. e la mattina mi sveglio cn un senso di pesantezza allo stomaco in più ho sempre un sapore in bocca brutto..le dico che fumo anche se nn tanto e poi cn il lavoro che faccio mangio in un modo molto disordinato nel senso che nn uso mai fare colazione e a pranzo a volte mangio un panino a volte un pò di pasta..ma nulla di piu
ho telefonato il mio curante e mi ha detto di prendere le debridat....io vorrei sapere secondo lei cosa può essere?? io credo che sia qualcosa dovuta all ansia.....in piu mi permetto di farle una domanda anche se nn è il suo campo ma credo che essendo un medico possa tranquillizzare i miei pensieri....secondo lei il nio senologo cn una semplice visita può arrivare a dire che e un fibroadenoma senza un eco..questo sei mesi fà ora mi ha rimandato a novembre operata al seno a fine maggio..la mia paura e che nn so se possa succedere qualcosa...in sei mesi...ho troppa agitazione ho un bimbo di appena due anni e cn queste paure nn riesco a godermi nulla.....mi puo dare un consiglio grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima, per il dolore al fianco destro/stomaco può seguire il consiglio del suo medico che la conosce meglio di noi. Per rispondere correttamente bisognerebbe però quanto meno mettere una mano sulla pancia per capire, ma credo che il suo medico abbia dedotto si tratti di meteorismo.

Per quanto concerne il problema del seno invii la richiesta specifica nella sezione di Senologia. Avrà un parere diretto dagli esperti.

Un cordialie saluto
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Invece che farsi dare indicazioni per telefono credo sia utile si fccia visitare dal suo medico per una diagnosi e corretta e per valutare l' eventuale indicazione ad approfondimenti diagnostici. Per il fibroadenoma lascio la parola al collega senologo. Mi affiderei invece ad uno specialista adeguato per la gestione dell' ansia. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se mi permette la franchezza indispensabile per spiegare il mio pensiero, io cambierei senologo (^_^) se non è stato in grado di spiegarle che non è necessario fare alcun controllo in una paziente già operata di fibroadenoma, e persino , tranne casi selezionati

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

nelle pazienti portatrici di fibroadenoma. perchè che le probabilità di degenerazione di un fibroadenoma sono quasi inesistenti (0,1-0,3 %) e che addirittura non viene neanche più classificato tra i tumori benigni, nonostante la sua inquietante denominazione (OMA), perchè viene attualmente considerato come una forma localizzata di iperplasia nodulare del tessuto stromale e ghiandolare [= (aria fritta !) (^___^).

Si ricordi di....godersi...il suo bimbo e di scordarsi del fibroadenoma che non c'è più.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 181XXX

gentile dottore catania...grazie cm sempre delle sue gentili e rassicuarnti risposte..ma io nn mi preoccupo del fibroadenoma non operato ma di quello che ho all'altro seno non operato..la mia paura e quella per questo mi sento di uscire pazza perche non so comen abbia fatto senza farmi fare l eco a dirmi che è un fibroadenoma anche al seno non operato....quindi uno ancora ci stà sperando sia quello non altro..

[#5] dopo  
Utente 181XXX

resto in attesa di una gentile risposta del dottor catania...in più vi dico che il dolore al fianco destro e leggermente sopra l ombelico e da stamtinna se premo alla stessa altezza mi fa male anche il sinistro....e poi cm se mi sentissi la pancia morbida morbida non so che fare il mio curante nn è reperibile in questi giorni e io ho paura...e se avessi qualcosa che nn và.. perdonatemi tutti se assillo ma oramai mi rendo conto di essere andata fuori di testa...ogni giorno un male..mha e pure nn sono mai stata cs fissata n vita mia...anche perchè noto che da una settimana e come se mi fossi dimagrita perche un esempio un pò banale i pantaloni nn mi entravano bene e ora mi vannoa lcuni persino un pò larghi anche se il peso e uguale allora mi sto fissando di avere qulacosa..

[#6] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002

Mi perdoni, ma cosa significa ' il mio curante non è reperibile'? Il suo curante ( o un sostituto qualificato) DEVE essere reperibile e disponibile.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente 181XXX

buon giorno dottoti....allora stamattina ho contattatato il mio medico che è fuori per convegni..gli ho spiegato un pò la sintomologia che accuso senzo di sazieta e se premo il lato destro della pancia leggermente piu sopra accuso un pò di dolore.....lui mi ha detto di aspettare fino a lunedi ma mi ha detto che puo essere tranquillamente un pò la colicisti che fa male....io ho paura che sia altro perche questo senso di sazietà o di stomaco pesante mi fà un pò paura in più ho anche un sapore in bocca sempre amaro.......cs mi consiglaite di fare...gli ho detto e se facessi un eco e lui ha detto di aspettare e mangiare un pò in bianco e vedere cm va??

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla, da qui a lunedì' non le può succedere niente e non mi sembra che ci sia il sospetto di patologie importanti. Controlli, ovviamente, la dieta.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Riprendo il filo ...con il fibroadenoma : la diagnosi è possibile formularla anche solo con la visita ovviamente se palpabile.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com