Utente 269XXX
Buongiorno,

sono molto preoccupata per mia madre (45 anni) che proprio ieri ha eseguito una mammografia di controllo annuale e la dottoressa ha notato una piccola sfumatura bianca (un'ombra, come l'ha definita lei, di 3 millimetri) posizionata molto in profondità, verso l'addome, in basso verso l'esterno. Spero di essermi spiegata.

Nello stesso pomeriggio la dottoressa (scrupolosissima, meno male) le ha rifatto la mammografia più volte (e la macchia era sempre lì, quindi non era un problema di immagine forse) e infine un'ecografia dalla quale però non riusciva a ritrovare la macchia.

Così ha deciso di farle fare una risonanza magnetica quanto prima per cercare di approfondire. Voleva praticarle una biopsia ma c'era incertezza data la posizione profonda della macchia.

Io sto impazzendo, ho una gran paura, sono preoccupatissima... vi prego chiaritemi un pò le idee. Secondo voi quante probabilità ci sono che sia una spia di qualcosa di anomalo?? Potrebbe essere un tumore?

Poi, se anche la risonanza magnetica non chiarisce le idee alla dottoressa, come procederanno, dato che la biopsia è difficile da fae in quel punto? Come faranno a prelevare un campione di tessuto da lì???

Vi prego, ditemi se secondo voi, data la posizione e la dimensione (3millimetri), è una anomalia sospetta o si evince in qualche modo la possibilità di formazione benigna?

Attendo un vostro cortese riscontro e complimenti per il lavoro che fate.

Saluti,

Sandra

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Come potremmo darle risposte senza "vedere" le lastre, nè avere letto un referto ?

Di sicuro e tranquillizzante è che si tratti di immagine di appena 3 mm.
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 269XXX

Grazie Dott. Annoni.

Lei ha ragione. Io non sto cercando risposte concrete alla mia domanda e so che questo è solo un canale per consulti e pareri.

Scriverò il referto della dottoressa così può farsi un'idea.

Grazie mille

[#3] dopo  
Utente 269XXX

Gentile Dott. Annoni e altri colleghi che vogliano rispondermi.

Ecco il referto della mammografia di mia madre:

"opacità di 3mm in sede posteriore, apprezzabile nella sola PRcc destra".

Cosa significa? Cosa si può dedurre da questo referto? Devo preoccuparmi? C'è in qualche modo la possibilità che sia una forma tumorale?

Vi prego sono molto, molto, molto in ansia.

Grazie anticipatamente a tutti e complimenti per lo splendido lavoro che fate.

Sandra

[#4] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Scritto così il referto purtroppo non dice assolutamente nulla anche perchè l'immagine appare in una sola poiezione.
Annoni Andrea, MD