Utente 259XXX
Buon giorno,
ho 28 anni e sto vivendo un vero e proprio incubo iniziato circa 1 settimana fa quando ho sentito una parte dura e gonfia che si estendeva praticamente in tutta la parte superiore del mio seno destro. Questo gonfiore è durato circa mezza giornata, dopodichè allarmata da ciò ho iniziato ad ispezionarmi il seno. Sento parecchi tipi nodulini che al tatto provocano alcuni dolore altri no. In particolare nel seno destro, sopra l'areola del capezzolo, sento tanti piccoli nodulini e a volte un nodulo più grosso rispetto agli altri che però sembra si gonfi e si sgonfi nel senso che non sempre è presente al tatto. Ho prenotato una visita senologica che potrò effettuare solo la settimana prossima perchè oggi assumerò l'ultima pillola e dopo dovrà venirmi il ciclo pertanto mi hanno consigliato di aspettare. Io sto vivendo questa situazione in maniera drastica, piango ogni giorno perchè ho paura di avere qualcosa che non va come un tumore. Mi sento dei dolori pure al braccio dalla parte destra che si estende dall'avambraccio fino alla spalla e alla parte estena dell'ascella. Aiutatemi almeno moralmente perchè sto veramente a pezzi :(

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Faccia con tutta tranquillità la visita.

Noduli che "si gonfiano e che si sgonfiano" fanno pensare ad una ghiandola del tutto normale sottoposta a stimoli ormonali.
Annoni Andrea, MD

[#2] dopo  
Utente 259XXX

il problema è che ne ho parecchi che stanno sempre lì... sempre nella zona sopra il capezzolo.... e nella parte inferiore..... sono veramente terrorizzata :(

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le ha spiegato il collega >>Noduli che "si gonfiano e che si sgonfiano" fanno pensare ad una ghiandola del tutto normale sottoposta a stimoli ormonali. >>


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 259XXX

Si questo l'ho capito. Mi preoccupa parecchio il fatto che ci siano parecchi noduli e questo dolore che ho al braccio.... :(

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non sono nessuno dei due disturbi preoccupanti come Le verrà spiegato nel corso della visita che ovviamente è indicata.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 259XXX

Dunque, dopo insistenze e nonostante il ciclo in arrivo ho fatto prima la visita senologica e poi l'ecografia. I risultati son questi: dalla visita senologica non è emerso nulla di importante.
Il referto dell'ecografia recita questo:
Indicazione all'indagine: sensazione di micronodulia ai quadranti superiori entrambe le mammelle.

Corpus mammae iperecogene tipo ghiandolare bilateralmente. D'ambo i lati sono presenti alcune minute formazioni anecogene di tipo cistico di pochi millimetri di diametro.
Al quadrante superointerno di destra nei settori profondi si riconosce formazione ipoecogena ovalare, margini netti di circa 6.8mm di diametro massimo da riferire a formazione solida benigna, reperto per il quale si consiglia tuttavia, scopo prudenziale, controllo ecografico a 6 e 12 mesi.

Conclusioni: R3.

Desidererei conoscere un Vostro parere. Grazie

[#7] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sulle cisti nessuna preoccupazione, mentre sul nodo solido >> formazione ipoecogena ovalare, margini netti di circa 6.8mm di diametro massimo da riferire a formazione solida benigna>>, che probabilmente si riferisce ad un piccolo FIBROADENOMA , il controllo ecografico a distanza di 6 mesi è opportuno.

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#8] dopo  
Utente 259XXX

La ringrazio Dott. Catania per la celere risposta, devo preoccuparmi per questa formazione ipoecogena? Perchè la Dott.ssa non mi ha fatto fare alcun esame in più, mi ha solamente detto di non preoccuparmi e di fare l'ecografia di controllo tra 6 mesi. In 6 mesi cosa potrebbe e/o dovrebbe cambiare? Inoltre, attualmente assumo la pillola anticoncezionale (fedra) e mi son dimenticata di chiedere se posso tranquillamente continuare a prenderla oppure è meglio interromperla. Grazie