Utente 119XXX
Gentilissimi collaboratori del sito, sono una donna di 36 anni, normopeso e senza patologie di rilievo. da circa 3 mesi avverto un dolore crescente al seno dx, nel quadrante inferiore laterale. se 3 mesi fa era una mastodinia abbastanza ciclica, e' gradualmente diventata un dolore quasi fisso, insistente tanto da crearmi problemi al solo contatto col reggiseno (che ovviamente e' il piu' lieve e menoo costrittico che ho trovato). non riesco a dormire sul fianco dx e solo sfiorare con la mano premendo leggermente e' un supplizio. Pertanto mi e' difficile capire se vi siano indurimenti o linfonodi reattivi. il dolore ora e' anche irradiato verso l'ascella, ma origina senza alcun dubbio dal seno dx. Mi fa male persino quando scendo le scale di corsa. ho una seconda scarsa. a qs punto la mia preoccupazione e' anche quella che non il dolore non se ne vada piu' o cresca ancora, oltre naturalmente ad escludere qualcosa di piu' serio. Nella vostra esperienza che ne dite?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Pur non pensando a cause gravi, tutt'altro, sarebbe il caso di fare una visita per fare il punto della situazione e formulare una diagnosi.

Legga ( e se ha dubbi ulteriori ci aggiorni)
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/i%20dolori%20al%20seno.htm
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/34/Cura-del-sintomo-dolore
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20comp
Talvolta anche la semplice scelta di un reggiseno adeguato può essere utile, per quanto possa sembrare paradossale
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/15/Il-reggiseno-uno

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 119XXX

mille grazie intanto per la Sua gentile risposta. Io sono fisioterapista e lavorando da molto tempo con donne operate al seno sono piuttosto informata sia sulla prevenzione sia sui sintomi di problemi seri. Forse proprio per la mia esperienza professionale, mi e' presa un po' d'ansia... insomma ho visto tante cose.. compresa qualche paziente vittima inconsapevole della chirurgia criminale certi chirurghi della clinica di Santa Rita a milano di cui sicuramente ha sentito parlare. Ma tuttavia la sua opinione mi rassicura, ovvio che se la situazione non migliora pensero' ad una visita..

grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquilla : qualche raro caso di mastalgia associato a tumore si vede solo in postmenopausa.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com