Utente 340XXX
Buonasera dott. Dopo essermi sottoposta a mammografia per invito screening mammografia mi hanno richiamato dopo una settimana per sottopormi a ecografia e poi avendo visto 3 calcificazioni al seno dx raggruppate in un nodulo mi hanno fatto ago aspirato. Sono un soggetto già' molto ansioso e il tutto mi fa stare molto in ansia. Mi può spiegare per favore di cosa si tratta se la cosa e' preoccupante.Grazie per una Sua risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sarei ottimista se si parla solo di 3 (?) calcificazioni. Purtroppo non ci fornisce altri elementi per potere risponderle con un contributo chiaro. Non ci resta che aspettare l'esito dell'agobiopsia.

In una mammografia "trasparente" le calcificazioni essendo sostenute da deposito di sali di calcio (fosfati, carbonati, ossalati ecc) sono di facile rilievo soprattutto con la strumentazione moderna.

Esse tuttavia sono talvolta difficili da interpretare (il cosiddetto valore predittivo positivo in alcune casistiche è di appena il 10 %)e la difficoltà di interpretazione aumenta in rapporto alla evoluzione tecnologica che permette di vederne sempre di più e sempre più piccole.

Sembra quindi più opportuno parlare di calcificazioni, definendole di volta in volta "benigne", "dubbie" e di "tipo maligno" .

Le calcificazioni benigne non richiedono neanche controlli e quelle maligne devono essere sottoposte a intervento chirurgico.
Quelle dubbio-sospette vanno meglio definite tramite un approfondimento diagnostico cioè con un esame citoistologico, che può essere ottenuto con una agobiopsia ecoguidata (se rilevato dalla ecografia) o con un intervento bioptico a cielo aperto o con uno strumento chiamato Mammotome, che si basa sull'aspirazione meccanica eseguita da un apposito strumento connesso con una agocannula.
https://www.medicitalia.it/minforma/Senologia/70/Agobiopsia-della-mammel

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 340XXX

Grazie dott.per la sua risposta immediata .Aspetto esito e poi glielo trascriverò per avere un suo parere grazie ancora buonasera.

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Metta freno alla sua fantasia. Vedrà che anche nella ipotesi meno favorevole da quanto scrive si può rimediare senz'altro grazie alla diagnosi precoce.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 340XXX

Grazie ancora per la risposta seguirò il suo consiglio mettendo a freno la fantasia anche perché in questi giorni viaggia moltissimo pensando sempre al peggio essendo io una persona molto ansiosa. e pessimista .Grazie Dott.buongiorno

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Bene vedo che ci siamo intesi (^___^)
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 340XXX

Ok dott. Le scriverò' prossimamente all'arrivo dei referti grazie ancora per avermi risposto.buongiorno.

[#7] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott. Oggi sono andata in ospedale per ritirare i referti di mammografia e ecografia alla data indicata ma siccome il referto dell'agoaspirato non era pronto mi hanno dato niente .e' passata una settimana da quando l'ho fatto . Quali sono i tempi per questo referto ? Mi devo preoccupare? Dott sono in ansia pazzesca. Grazie dott per la sua risposta che Vorrà darmi.

[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I tempi per le risposte sono variabili : dovrebbe chiedere ovviamente alla segreteria dell'ambulatorio.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#9] dopo  
Utente 340XXX

Ok grazie dott.

[#10] dopo  
Utente 340XXX

Buongiorno Dott. Eccomi qui con i referti: Mammelle a struttura irregolarmente nodulare.A destra tra i quadranti superiori cluster di micro calcificazioni inscritte in un'aria di addensamento parenchimale che all'indagine ecografia corrisponde a formazione solida ipoecogena di aspetto ovalare a margini un poco bozzuti del diametro di 15 mm,sospetta per alterazione in accrescimento. Si esegue a tale livello agoaspirato sottoguida ecografia . Referto agoaspirato: descrizione microscopica: e' stato eseguito agoaspirato al passaggio dei quadratini superiori della mammella destra che ha dato esito a fondo ematico, con diversi nuclei nudi bipolari,lembi di epitelio duttale con caratteri di iperplasia e talora lieve atipica, alcuni gruppi di stroma e micro calcificazioni. Quadro citologico dubbio C3 Si invia al chirurgo per le cure del caso. Piccole numerose cisti sparse in entrambi i lati .Grazie per un Suo consulto Sono super preoccupata

[#11] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott. Il Suo parere in base a questi referti mi sarebbe di grande aiuto. se mi potrà' rispondermi la ringrazio .

[#12] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
C3 è un referto citologico dubbio che nella maggioranza dei casi risultano benigni. I nuclei nudi ...ci sono ad esempio nel FIBROADENOMA.

In considerazione della sua età e delle atipie cellulari (è dubbio non un tumore certo ) l'approfondimento istologico si rende necessario.

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#13] dopo  
Utente 340XXX

Dott buongiorno la ringrazio molto per la Sua risposta. Il chirurgo che mi ha visitato ha deciso di intervenire chirurgicamente con il seguente trattamento: quadrantectomia biopsia sia del linfonodo sentinella. Mi dice che prima dell'intervento mi viene iniettato nella parte da operare un liquido di contrasto visto che il nodulo non è' palpabile.Ma il controllo del linfonodo sentinella e una prassi che si fa in ogni modo anche se si trattasse di un fibroadenoma .? La ringrazio per la Sua disponibilità'.

[#14] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Suppongo che prima di eseguire l'analisi del linfonodo sentinella venga accertata almeno intraoperatoriamente la natura della lesione, perché ripeto C3 è un referto di DUBBIO.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#15] dopo  
Utente 340XXX

Dott. La ringrazio per la Sua disponibilità' nell'immediata risposta . Attendo data intervento .

[#16] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
D'accordo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#17] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott. Sono passati 15 giorni dalla visita del chirurgo . La data dell'intervento non la so ancora . Ma questa attesa può' aggravare la mia situazione ? Attendo Sua risposta e la ringrazio anticipatamente.

[#18] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Come faccio a rispondere a questa domanda se non c'è una diagnosi , ma solo un citologico dubbio ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#19] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott mi spiace di avergli fatto perdere tempo nel rispondere alla mia domanda forse inutile . Il 22 aprile entro in ospedale per intervento , Vorrei chiederLe quel metodo che mi sembra si chiami roll per iniettare liquido di contrasto e' doloroso ? Dato che mi verrà' eseguito prima dell'intervento . Grazie se vorrà' rispondermi .

[#20] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è affatto doloroso.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#21] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott. Grazie per la risposta precedente. Oggi sono stata dimessa dall'ospedale dopo intervento chirurgico di quadrantectomia su roll QQSS mammella dx, rx pezzo operatorio e biopsia del linfonodo sentinella ascellare omolaterale. Il chirurgo mi dice che è' andato tutto bene ,linfonodo sentinella negativo ma che significa che era adiposo? Ora devo aspettare l'istologico ansia ancora per 15 giorni o mi posso tranquillizzare un po' ? Dopo quadrantectomia ci si deve sottoporre a qualche terapia? La ringrazio in anticipo se Vorrà rispondermi.

[#22] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>Il chirurgo mi dice che è' andato tutto bene ,linfonodo sentinella negativo ma che significa che era adiposo?>>

Vuol dire che è stata eseguito l'istologico intraoperatorio del Linfonodo sentinella ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#23] dopo  
Utente 340XXX

Buongiorno dott. E' stato eseguito in contemporanea con l'intervento ed è' risultato negativo.

[#24] dopo  
Utente 340XXX

Dott.buonasera dopo aver tolto i punti di sutura delle ferite dell'intervento sento toccando la zona sotto L'ascella dove è' stato tolto il linfonodo sentinella in prossimità' della ferita una zona dura al tatto come un cuscinetto duro e abbassando il braccio lo sento . Un Suo parere per favore da cosa può' dipendere ? Grazie per un eventuale risposta

[#25] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott, dopo arrivo dell'esame istologico del pezzo operato , dal referto si parla di fibroadenoma con calcificazioni, mi hanno assicurato che si tratta di un nodulo benigno e che non ci sono cellule anomale . Controllo a fine anno con mammografia ed ecografia. Una domanda i fibroadenomi si possono riformare? E le calcificazioni ? Grazie per la risposta.

[#26] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Sa che non riesco a seguirla più ?

Quindi avrebbe subito una quadrantectomia e l'asportazione del linfonodo sentinella per un fibroadenoma ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#27] dopo  
Utente 340XXX

Buongiorno dott. Il nodulo non era palpabile e.cerano microcalcificazioni raggruppate ,il referto dell'ago aspirato era un c3 dubbio e l'intervento era da fare per queste microcalcificazioni così' mi è' stato riferito dai medici . Grazie per la Sua risposta

[#28] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Meglio così, anche se continuo a non comprendere.

Un C3 indica un nodo dubbio che in oltre l'80% dei casi è BENIGNO (infatti lo era).
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#29] dopo  
Utente 340XXX

Buonasera dott. Grazie per aver risposto. Posso dire di essere stata fortunata che si trattato di un fibroadenoma e quindi niente di quello che la mia mente aveva immaginato, dopo aver saputo che dovevo essere operata ,mi posso ritenere fortunata che la cosa sia finita con esito benigno. Circa l'intervento che ho subito mi sono fatta qualche domanda anch'io . Forse si poteva evitare? La Saluto e La ringrazio per la Sua disponibilità nel rispondermi a tutte le domande che mi sono permessa di farLe circa il mio problema . Grazie