Utente 327XXX
Buongiorno,
Vorrei sapere se le microcalcificazioni sospette per le quali ho fatto anche mammotome, risultato negativo, possono sparire dopo 6 mesi. Chiedo questo perché nella mammografia di controllo eseguita a 6 mesi dal mammotome il radiologo non le ha trovate. Preciso che dalla radiografia eseguita dopo mammotome per verificare l' esatto posizionamento della clip restavano evidenti un altro numero di microcalcificazioni che non è stato possibile asportare. Ritiene che il radiologo non le abbia viste o è possibile che siano sparite?.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Domanda da un milione di dollari a distanza (^___^) senza poter consultare direttamente la documentazione strumentale.

Non credo però che se le calcificazioni residue erano ben visibili possano sparire nel giro di 6 mesi.

Mi dispiace ma non Le so rispondere

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 327XXX

Grazie della celere risposta. Le vorrei comunque chiedere se di per sé le microcalcificazioni possono regredire fino a sparire oppure una volta formatesi restano li. Se così non fosse, mi viene il dubbio che possano aver preso una svista la prima volta ossia quando mi hanno indirizzato a fare il mammotome.
Grazie
Saluti
Mirella

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quando si esegue la biopsia con mammotome i pezzi asportati vengono sottoposti a mammografia. E quindi è probabile che esistano delle lastre con le microcalcificazioni asportate.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 327XXX

Già dimenticavo. L'esito del mammotome rilevava frustoli con microcalcificazioni. Quindi c'erano. Mi scusi se sono insistente, ma le microcalcificazioni possono comunque sparire da sole così come possono modificarsi nel tempo?. Un altra domanda, per individuarle avrebbero dovuto fare subito una mammografia con ingrandimento?
Grazie
Saluti

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non voglio affatto sottrarmi alla sua richiesta, ma per rispondere a quanto mi chiede sarebbe necessario consultare tutta la documentazione direttamente e non solo "raccontata" da Lei.

In linea generale è molto improbabile che un gruppo di calcificazioni regredisca spontaneamente e di solito le modificazioni sono in senso di incremento piuttosto che di decremento.

All'atto pratico ritengo che forse stia drammatizzando in modo eccessivo mentre forse dà scarso peso a quel che conta all'atto pratico >>Chiedo questo perché nella mammografia di controllo eseguita a 6 mesi dal mammotome il radiologo non le ha trovate>>
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6] dopo  
Utente 327XXX

Grazie
Saluti