Utente 212XXX
Buonasera, nel febbraio 2014 all'età di 39 anni faccio la prima ecografia al seno che mi evidenzia in sede para_areolare supero-esterna una formazione ovalare solida ipoecogena di circa 11 x 6,5 mm, con i caratteri del fibroadenoma e un'analoga immagine in sede para-areolare infero-interna di 9x6,5 mm.
Mi viene consigliato un monitoraggio dopo 6 mesi essendo di primo riscontro. A Luglio 2014 faccio il controllo e i fibroadenomi risultano identici e mi consigliano il controllo tra un anno. Però dopo altri 6 mesi e cioè a gennaio 2015 rifaccio l'ecografia, premetto che l'ho fatta per mia tranquillità, perchè ho scoperto di essere incinta di 7 settimane e volevo sapere anche come comportarmi in gravidanza. E mentre il fibroadenoma di 9 mm non è variato, quello di 11 mm (molto probabilmente sono due vicini) è diventato di 14 mm. Inizialmente l'ecografa mi ha detto di ripetere il controllo solo per mia tranquillità dopo 3 mesi ma subito dopo mi ha detto che non serve perchè 3 mm in un anno è una crescita non significativa e perchè la "faccia" del fibroadenoma è sempre la stessa e quindi di fare la prossima ecografia dopo l'allattamento. Volevo cortesemente sapere cosa ne pensate. grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non ci sono dubbi sulla diagnosi di fibroadenoma ogni preoccupazione è eccessiva anche se potrebbero crescere nel corso della gravidanza per note ragioni ormonali.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Buonasera Dr. Catania,
prima di tutto grazie per la celere risposta.
Mi auguro che il professionista che mi segue abbia certezza della diagnosi quando rimanda la successiva ecografia addirittura a dopo l'allattamento.
La cosa che mi sconforta è l'aver letto su internet che c'è il cosiddetto filloide che nelle sue fasi iniziali può comportarsi ed avere le sembianza di un fibroadenoma (soprattutto nelle donne over 35) e come mai mentre nei primi 6 mesi non c'è stata nessuna crescita, nei successivi 6 mesi addirittura un fibroadenoma sia cresciuto di 3 mm (può succedere nei fibroadenomi? può dipendere dal fatto che molto probabilmente sono due fibroadenomi vicini o che sia al 7° mese di gravidanza?).
Inoltre non mi è chiara la cosiddetta familiarità, ho detto sia al senologo che all'ecografa che due zie paterne si sono ammalate di tumore al seno ma nessuno ha dato importanza alla cosa, forse perchè si considerano i parenti di 1 grado? Mamma e sorella!?. Grazie ancora dottore per il supporto.

[#3] dopo  
Utente 212XXX

Buongiorno, come mai nessuno mi ha risposto.
Se ho mal posto il quesito, mi scuso altrimenti attendo fiduciosa.
Grazie

[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
3 mm di crescita non sono nulla (^____^)

Fosse stato un fillode sarebbe cresciuto di 30-50 mm !

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Anche le zie rientrano nel giro della familiarità, purchè abbiano scoperto il loro tumore prima dei 50 anni

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/69-tumori-ereditari.html

Legga

http://www.senosalvo.com/fattore_rischio_reale.htm
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#5] dopo  
Utente 212XXX

Grazie mille dottore,
mi ha finalmente chiarito il dubbio sulla familiarità.
Le faccio un'ultima domanda e poi le prometto di mettermi l'anima in pace!.
Sono alla 10 settimana di gravidanza e il seno naturalmente è già in fase di trasformazione, è normale che anche il fibroadenoma diventi molto più duro!?.
Adesso rispetto a prima mi sembra davvero duro, quasi ligneo.
Ancora grazie
Cordiali saluti