Utente 387XXX
Buon giorno. Ho 30 anni. Ho effettuato mammografia e ecografia al seno con i seguenti risultati.

Mammelle simmetricamente con buona rappresentazione della componente adiposa.
Strutture parechimo -stomali prevalentemente rappresentate ai quadranti supero-laterali specie a dx.
Non evidenti immagini nodulari isolate a carattere infiltrante ne calcificazioni sospette.
Al quadrante infero-mediale ed infero-laterale di sx sono evidenti due opacità nodulari a contorni regolari,la maggiore nel quadrante infero-mediale del diametro di 3,8 cm, la minore del diametro massimo di circa 15mm (la modulazione maggiore appare sensibilmente aumentata nei confronti dell'indagine fatta sei mesi prima, dove il diametro era 18mm) al successivo controllo ecografico non lesioni nodulari a struttura liquida o solida a dx. In corrispondenza delle opacità nodulari descritte all'indagine mammografica a sx si evidenziano due formazioni solide ipoecogene con diametro massimo di 3,8 cm al quadrante infero-mediale e di 15mm al quadrante infero-laterale.
Non adenopatie ascellari.
Conclusioni: I rilievi segnalati a sx sono compatibili con componenti nodulari tipo fibroadenomatoso, per il discreto aumento dimensionale segnalato a carico della lesione situata al quadrante infero-mediale utile approfindimento diagnostico mediante ago aspirato.

Ecco. Dopo il papiro ho da chiedervi la gentilezza di rispondere se possibile a qualche domanda, così da stare più tranquilla. Ho prenotato oggi l'ago aspirato e purtroppo prima di ottobre non potrò farlo. Ho potuto solo riscontrare vista la mia ignoranza in campo medico che non é qualcosa di grave. Ho fatto mammografie ed ecografie perché ho avuto al seno sinistro secrezioni male odoranti e dolore all'ascella. volendo potrei farli rimuovere entrambe? Mia madre é morta per un carcinoma mammario preso tardi. So che evidentemente non é il mio caso, ma é possibile l'asportazione chirurgica in questi casi? Voi da questo referto cosa ne evidenziate? Lo chiedo solo perché tutti i termini medici mi vengono difficili da capire 😊. Grazie ancora.
Buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia assolutamente tranquilla : si tratta di comuni fibroadenomi anche se in accrescimento.
Completi l'iter diagnostico con serenità tramite l'agobiopsia programmata e poi si possono asportare se c'è l'indicazione anche in anestesia locale.

Legga

https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/68-fibroadenoma-devo-operare.html

Tanti saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com